Questo sito contribuisce all'audience de

Luca Bocci

Nella nostra ricerca di angoli nascosti della nostra meravigliosa Toscana da farvi conoscere, questa settimana vi portiamo in un posto che, forse, è la prima cosa che molti turisti vedono una volta scesi dal loro aereo. Le montagne che dominano l’orizzonte di Pisa sono ignorate da quasi tutti, nonostante abbiano dato origine a miti affascinanti, leggende incredibili e storie appassionanti. Non è facile arrivarci, bisogna camminare parecchio ma il gioco vale decisamente la candela.

Sul Monte Pisano si può ancora visitare la poderosa fortezza che divenne famosa come “occhio di Pisa“, un posto mitico che è entrato nell’immaginario collettivo grazie a curiose leggende come quella del tunnel segreto che l’avrebbe collegata col centro di Pisa, ad oltre 10 chilometri di distanza. C’è poi una collina più piccola che, fin dall’antichità, è stata sempre considerata “santa”. Nel Medioevo talmente tanti eremiti trovarono rifugio da quelle parti da renderla famosa in tutta Europa come il “monte degli eremiti“. Le tante abbazie e monasteri costruiti alle sue pendici hanno assistito per secoli i pellegrini in cammino verso Roma lungo la famosa Via Francigena, conservando le storie e le leggende dei tanti santi che passarono di qui. ASCOLTA LA STORIA

Seguiteci in questa gita fuori porta davvero particolare in uno dei piccoli segreti della Toscana, sconosciuto ai più nonostante sia lì, nascosto in bella vista. In questo episodio troverete anche consigli pratici, dai migliori tour guidati sui sentieri del Monte Pisano ad una trattoria in un paesino dove gustare la vera cucina toscana a prezzi d’occasione. Fateci sapere cosa ne pensate di questo episodio, ogni feedback è benvenuto, anche il più cattivello!

Email: podcast@larno.it
Facebook: https://www.facebook.com/larno.it
Twitter: @arno_it / @WhatsupTuscany

 

VI È PIACIUTA LA STORIA? FATELA CONOSCERE AI VOSTRI AMICI

CERCATE “WHAT’S UP TUSCANY” SULLE PRINCIPALI PIATTAFORME PODCAST, TROVERETE TUTTE LE NOSTRE STORIE SULLA TOSCANA

Write A Comment