Questo sito contribuisce all'audience de

Andrea Cosimi

Dopo la fantastica prestazione di Brescia, perfetta sotto tutti i punti di vista, il Pisa perde l’occasione per rimanere in vetta alla fine di una partita dove il pareggio con il Perugia, tutto sommato, può essere anche considerato quasi giusto, ma per come è maturato assolutamente no.

Due punti in meno che si sommano a quelli buttati via con il Pordenone, oltre ai tre non conquistati a Crotone (che ha vinto solo con il Pisa). Ma sono diverse le cose da scrivere in proposito.

Infatti troppo fiscale è stato il rigore concesso agli umbri che, tra l’altro, nemmeno avevano protestato e quasi si sono sorpresi dell’assegnazione del penalty. È pur vero che la squadra di Alvini ha avuto alcune nitide occasioni (anche per passare in vantaggio), ma senza quel rigore… che partita sarebbe stata?

Detto questo, il peccato è stato non aver raddoppiato di fronte ad una difesa avversaria spesso balbettante e che era in piena emergenza, ed in B quando non le chiudi…

Sul rigore sbagliato da Lucca apro invece tutta un’altra serie di considerazioni. Innanzi tutto il giocatore non è abbastanza tutelato, prende botte per tutti i novanta minuti, spesso non sanzionate dagli arbitri. Costretto troppo frequentemente a giocare spalle alla porta o a decentrarsi sul lato destro è ormai evidente che quella formidabile capacità realizzativa delle prime giornate, inutile negarlo, sta venendo meno.

Credo che si sia parlato un po’ troppo di questo ragazzo di soli ventuno anni al debutto in B, tra prime pagine e dichiarazioni roboanti, perché sarà un caso ma da allora Lucca non ha più segnato con il Pisa e, talvolta, è apparso non del tutto tranquillo.

Lucca è un patrimonio e va aiutato e protetto innanzitutto spegnendo i fari, eccessivi, che da due mesi ha addosso. Bisognerebbe inoltre pretendere arbitraggi che lo tutelino con equità, perché la percezione che sia stato preso un po’ di mira c’è: pensate alla assurda ammonizione per simulazione di Brescia dopo il rigore non dato, che senso aveva comminarla? Non è rigore per il Var, ok, ma Lucca era andato giù certo non per sua volontà.

E infine la Società credo debba pensare ad integrare la rosa con un’altra punta centrale di buon spessore che da un lato alimenti in Lucca una sana pressione competitiva, dall’altro lo alleggerisca dalle troppe responsabilità di aver sulle spalle l’attacco neroazzurro.

È un “all in” da ripensare, saper tornare sulle proprie posizioni è positivamente distintivo, non solo per tutelare il crescente valore del giocatore ma anche per puntare con più opzioni ad un piazzamento playoff, nelle prime posizioni, raggiungibile con una rosa un po’ più ampia (a mio parere una buona alternativa per reparto e siamo a posto addirittura per puntare alla A).

La Serie A… finiamola con la bischerata che sento qua e là… “finché non c’è lo stadio“: ma avete idea di quanti soldi frutterebbe una promozione in A? Pensate che alla Proprietà del Pisa non sarebbero utili?

Si ha la nitida sensazione che basti poco, a gennaio, per fare il definitivo salto di qualità, solo qualche valida alternativa in più da dare al Mister per non rimpiangere di aver buttato via una grande occasione.

Vedremo, il mercato è vicino e muoversi subito sarebbe opportuno: siamo il Pisa, nei primi posti in classifica, Società modello, ti presenti bene e non hai bisogno di attendere occasioni a fine mercato: a Pisa vengono di corsa.

Intanto domenica partitaccia a Como, pochi biglietti a disposizione e avversario molto prolifico ma che concede parecchio dietro. Attenzione, hanno la determinazione della neopromossa, partita da prendere con le molle.

 

Risultati

Ternana-Crotone 1-0
Cremonese-Frosinone 1-1
Pisa-Perugia 1-1
Reggina-Ascoli 1-2
Monza-Cosenza 4-1
Spal-Lecce 1-3
Pordenone-Alessandria 2-0
Vicenza-Benevento 2-3
Parma-Brescia 0-1
Cittadella-Como 2-2

Classifica

Brescia 30 punti
Pisa 29
Lecce 28
Benevento, Monza, Ascoli 25
Frosinone 24
Cremonese 23
Perugia, Cittadella, Reggina 22
Como, Ternana 21
Parma 18
Spal 17
Cosenza 15
Alessandria 14
Crotone 8
Vicenza, Pordenone 7

Prossimo turno

Perugia-Vicenza
Cosenza-Cremonese
Frosinone-Ternana
Crotone-Spal
Benevento-Pordenone
Lecce-Reggina
Como-Pisa
Ascoli-Parma
Brescia-Monza
Alessandria-Cittadella

 

Foto: Gabriele Masotti

Write A Comment