Questo sito contribuisce all'audience de

Nella puntata di oggi affrontiamo un problema spesso sottovalutato, l’emergenza abitativa che sta colpendo fasce sempre più ampie della popolazione toscana. Secondo l’avvocato dell’Unione Inquilini di Pisa Claudio Lazzeri, a rivolgersi al loro sportello sono sempre più categorie che fino a pochi mesi fa non si sarebbero mai sognate di dover chiedere aiuto come ex commercianti, ristoratori o, in generale, partite Iva. ASCOLTA LA STORIA

Se da un lato lo sblocco degli sfratti previsto per il prossimo 30 giugno potrebbe far esplodere il problema, la proroga non farebbe altro che allargare le fasce di cittadini colpiti da questa crisi. Secondo l’avvocato Lazzeri una possibile soluzione potrebbe essere quella di superare la logica dell’emergenza e convincere i comuni ad accedere al mercato privato fornendo garanzie ai proprietari invece di rivolgersi sempre a costosi bed and breakfast per le famiglie recentemente sfrattate. Cosa ne pensate? Come affrontare questo problema che rischia di dare un ulteriore colpo a molte famiglie già provate dalla crisi? Fatecelo sapere partecipando alla conversazione nei commenti o sui nostri profili social:
Facebook: https://www.facebook.com/larno.it
Twitter: @arno_it

Write A Comment