Questo sito contribuisce all'audience de

Nuova polemica, in Toscana, legata al coronavirus. Questa volta ad accendere le polveri non sono né le mascherine né le agognate riaperture, invocate a gran voce dagli imprenditori duramente colpiti dalla crisi. Si tratta, invece, dei test seriologici. Vediamo subito di cosa si tratta: “La Regione Toscana, con l’ordinanza n. 54 del 6 maggio 2020, stabilisce che i migranti potranno fare i test sierologici gratuitamente, mentre invece lavoratori e liberi professionisti se li dovranno pagare”. Lo denuncia il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia). “Quando ho letto il documento – prosegue – non volevo crederci, ma purtroppo è così. Io mi chiedo cosa porti la sinistra toscana e il governatore Rossi ad applicare queste palesi, offensive e vergognose discriminazioni. Come toscani e come lavoratori, ci sentiamo profondamente amareggiati”.

Il consigliere regionale Stella prosegue soffermandosi sulla pagina 5 dell’ordinanza: “Si legge che ‘l’esecuzione del test sierologico a beneficio dei lavoratori, operatori, liberi professionisti avverrà ‘a cura e spese degli stessi’. Mentre alcune righe più sotto l’ordinanza identifica le categorie che potranno fare i test con oneri a carico delle Asl: oltre a medici, infermieri, insegnanti e altre categorie di lavoratori a rischio che si prodigano per il bene della collettività, ci sono ‘gli operatori e gli ospiti delle strutture di accoglienza per migranti’. Cioè le strutture che accolgono i clandestini. La Regione Toscana vuole fare i test gratis a chi viene illegalmente nel nostro Paese e viola la legge. È una vergogna – tuona l’esponente di Forza Italia – non ci sono altre parole”.

Sulla polemica si inserisce anche Susanna Ceccardi, europarlamentare della Lega e candidata alla presidenza della Regione Toscana. “Il business dell’accoglienza risulta ancora una volta privilegiato dal partito democratico: i migranti ospiti dei centri d’accoglienza potranno usufruire della corsia preferenziale per i test sierologici per verificare la positività al covid-19 e tutto gratuitamente. Con quale criterio questa categoria è stata inserita dalla giunta Rossi in quelle a rischio? Non ci risulta che gli ospiti dei centri accoglienza svolgano lavori a contatto diretto con il pubblico come ad esempio gli operatori di pubblica sicurezza o i dipendenti delle attività a diretto contatto con il pubblico. I test sierologici dovrebbero essere senza ombra di dubbio obbligatori ma a carico delle strutture che fanno accoglienza e delle ong che navigano nel Mediterraneo, senza gravare ulteriormente sulle risorse a disposizione della regione per i cittadini italiani che dovranno fronteggiare una difficile convivenza con il coronavirus nei prossimi mesi”.

Ad annunciare lo screening di massa, in Toscana, è stato ieri il presidente Enrico Rossi, che ne ha parlato indicando lo schema delle tre T. “Avevamo promesso di fare screening di massa. Questa terza ordinanza estende il test sierologico ad altre categorie a rischio, e prevede che possano prescriverlo anche i medici e pediatri di famiglia. In Toscana seguiamo la regola delle tre T: testare, trattare, tracciare. Per riuscire a evitare ritorni di contagi, ed eventualmente contenere e spegnere i focolai, l’unica strada è questa. Che poi è la stessa linea che ha preso anche il governo nazionale. Un lavoro cruciale, importantissimo, che ha una valenza sanitaria, ma anche economica e sociale”.

Rossi ha gonfiato il petto di fronte ai risultati tutto sommato positivi della Toscana rispetto alla crisi da coronavirus: “Non siamo perfetti, ma abbiamo affrontato bene questa emergenza. Per due mesi l’attività è rimasta ferma, gli ospedali lavoravano solo per il Covid, facevano solo le urgenze. Dal 4 è ripartita, ma è un processo che avrà i suoi tempi. Sperando che non ci siano ritorni di focolai”.

In attesa di conoscere la data in cui si voterà per eleggere il nuovo presidente della Regione, è molto probabile che la polemica innescata da Forza Italia sui test gratuiti ai migranti terrà banco. Insieme alle accuse che, ormai da anni, l’opposizione muove alla gestione della Sanità da parte del presidente Rossi.

40 Comments

  1. I toscani sono il covo del comunismo, “NON CAPISCO IL PECHÈ DEBBANO LAMENTARSI”!!!

      • Mentre aspetti di smerciare quei 10 litri di olio, perché non ne bevi un po anche tu, che non ti farebbe male? Poi, fra un sorso e l’altro, vedi se ti porti a casa tua qualche extracomunitario a farti compagnia.

    • L’unica cosa di buono che potrebbero fare è dar loro si gratis, ma il biglietto di rimpatrio. Quello sarei disposto a pagarne uno per intero!

    • Ha sempre fatto rabbia, figuriamoci adesso. C’è solo da sperare che un giorno qualcuno si svegli e…

    • Per me e’ fesso chi ancora lavora in questa specie di nazione.Ha vita migliore chi arriva da lontano,il tam’tam in Africa comunica a tutti che c’e’ una sciagurata nazione che raccoglie tutti e di tutto e ti mantiene a scapito dei suoi cittadini.Ha vita migliore anche chi non ha mai fatto niente nella vita oppure chi ha lavorato e lavora in nero,bene o male riceve tra le varie assistenze e provvidenze quanto un operaio che ha lavorato 40 anni ed anche piu’ ed ha pagato sempre tasse e contributi.E’ con questa gente che certi partiti vanno avanti assicurandosi i voti.Ora si sta preparando il terreno per il futuro con i voti degli africani e di tanta altra gente del mondo!Vergogna!Regolarizzare i clandestini per i lavori agricoli??Fate pena,gli assistiti sfruttatori del reddito di cittadinanza chi li deve collocare al lavoro? Cosa e dove sono i Terminator?
      Volete l’Africa qui’ da noi? Evitiamo loro i viaggi in mare e tagliamo il busines alle mafie scafiste+Ong e compagnia bella ,prendiamoli a gratis con navi ed aerei,facciamoli diventari italiani appena sbarcano,diamo subito un reddito di cittadinanza o direttamente una pensione di cittadinanza una casa ,ma niente lavoro,tanto ci sono i fessi italiani,e poi diciamo EVVIVA !!! I SOLDI CI SONO PER FARE TUTTO CIO’: TAGLIAMOCI LE NOSTRE ENTRATE E REDDITI,DI LAVORO E DI PENSIONE E VITALIZI,COMPRESI PARLAMENTARI,MANAGER DI INDUSTRIA,CLERO E TUTTE LE ASSOC.NI MISERICORDIOSE ..
      TUTTI A MILLE EURO AL MESE!!!!
      Non avremo piu’barboni ,elemosinanti,
      disagiati,ma avremo una popolazione sicuramente integrata!Con il beneficio che ci guadagneremo un bel posto in Paradiso!

      • Non sapevo che gli extracomunitari, regolari o clandestini, potessero votare
        Credevo che ci volesse la cittadinanza per farlo, pensi che stupido ignorante sono

  2. mi chiedo se la Toscana faccia parte dell’Italia. se così fosse, i test sarebbero gratuiti per i toscani e non per gli immigrati, pure irregolari

    • Di cosa ti meravigli. A Lucca quando hanno erogato i buoni spesa, davanti al comune c’era la coda di extracomunitari ad accaparrarseli.

  3. Va bene così. In Toscana, come in Emilia, il sol dell’avvenire ha il suo prezzo, ma i lungimiranti elettori saranno sempre ben lieti di pagarlo.

  4. Giorgio Mandozzi Reply

    E’ l’ennesima dimostrazione che per i “compagni” i clandestini vengono prima degli italiani. Naturalmente la gratuità per i clandestini é fatta a spese degli italiani; di quei pochi che ancora hanno la fortuna di avere un lavoro. E , di fronte ad una squinternata sanità, se a costoro dovesse servire qualcosa debbono ovviamente pagarsela. Mi meraviglio che siamo ancora tutti calmi.

  5. Il governatore Rossi ha gonfiato il petto per i 3 T, io aggiungerei un’altra T testa di c.zzo.

      • Ebbene mi chiedevo come potessero essere così numerosi in toscana coloro che vivono sulle spalle dei contribuenti visto i voti che hanno amministratori sciagurati come questo?! Innoltre c’è da notare che se non sono parassiti con certezza sono fessi e/o autolesionisti… oppure pederasti che si prostituiscono usando gli altrui fondoschiena? Mahhhh…il mistero aleggia tutt’ora inspiegato!

  6. Non oso pensare ai titoloni dei giornali a parti invertite…..razzisti, fascisti……Se i discriminati sono gli italiani, tutto tace, con tanto di approvazione papale!

    • Io sono italianissimo
      Lavoratore
      Ho fatto il test gratis in Toscana
      PS: Voto da sempre FdI
      …… ma le notizie vanno date vere

      • Sara’ mica che hai fatto kl test PRIMA DELL’ENTRATA A REGIME DELL’ORDINANZA CITATA ALL’INIZIO DELL’ARTICOLO? Non ti sembra strano che nel ordinanza medesima si cita virgolettata l’obbligo dei cittadini a pagare mentre6a te lo hanno fatto aggratisse? C’e ‘ qualcosa che non quadra nel tuo post amico mio!

      • Per me e’ fesso chi ancora lavora in questa specie di nazione.Ha vita migliore chi arriva da lontano,il tam’tam in Africa comunica a tutti che c’e’ una sciagurata nazione che raccoglie tutti e di tutto e ti mantiene a scapito dei suoi cittadini.Ha vita migliore anche chi non ha mai fatto niente nella vita oppure chi ha lavorato e lavora in nero,bene o male riceve tra le varie assistenze e provvidenze quanto un operaio che ha lavorato 40 anni ed anche piu’ ed ha pagato sempre tasse e contributi.E’ con questa gente che certi partiti vanno avanti assicurandosi i voti.Ora si sta preparando il terreno per il futuro con i voti degli africani e di tanta altra gente del mondo!Vergogna!Regolarizzare i clandestini per i lavori agricoli??Fate pena,gli assistiti sfruttatori del reddito di cittadinanza chi li deve collocare al lavoro? Cosa e dove sono i Terminator?
        Volete l’Africa qui’ da noi? Evitiamo loro i viaggi in mare e tagliamo il busines alle mafie scafiste+Ong e compagnia bella ,prendiamoli a gratis con navi ed aerei,facciamoli diventari italiani appena sbarcano,diamo subito un reddito di cittadinanza o direttamente una pensione di cittadinanza una casa ,ma niente lavoro,tanto ci sono i fessi italiani,e poi diciamo EVVIVA !!! I SOLDI CI SONO PER FARE TUTTO CIO’: TAGLIAMOCI LE NOSTRE ENTRATE E REDDITI,DI LAVORO E DI PENSIONE E VITALIZI,COMPRESI PARLAMENTARI,MANAGER DI INDUSTRIA,CLERO E TUTTE LE ASSOC.NI MISERICORDIOSE ..
        TUTTI A MILLE EURO AL MESE!!!!
        Non avremo piu’barboni ,elemosinanti,
        disagiati,ma avremo una popolazione sicuramente integrata!Con il beneficio che ci guadagneremo un bel posto in Paradiso!

      • Anch’io sono toscana e mi hanno fatto il test gratuitamente. Vorrei sapere la fonte di queste notizie..grazie

        • Orlando Sacchelli Reply

          Nell’articolo viene citato il consigliere regionale che ne ha parlato.

  7. Possibile che in Toscana parassiti , nullafacenti e stato assistiti siano talmente numerosi al punto da eleggere soggetti come questo? È una domanda tragica che mi sale in mente ogni volta che un amministratore sovietico ne combina una delle grosse ! Eppure è anche per questo che l’Italia è dichiarata “paese di pulcinella”…

  8. Purtroppo il rosso dei compagni è soggetto ai raggi solari e a questi gli si è fuso il cervello.Comunque finché la gente continua votarli fanno bene a comportarsi così, tanto ai poveri compagni va tutto bene quello che fa il loro partito.Poveri mentecatti.l

  9. leggere tutta l'ordinanza con un neurone non è semplice Reply

    Queste le categorie di lavoratori e operatori alle quali la nuova ordinanza estende la possibilità di fare il testsierologico gratuitamente, nei 41 laboratori convenzionati con la Regione:
    • contatti stretti di casi positivi;
    • studenti universitari delle facoltà sanitarie che abbiano accesso all’interno di strutture sanitarie e socio-sanitarie;
    • medici ed infermieri operanti come libero professionisti;
    • odontoiatri libero professionisti
    • tabaccherie
    • i magistrati ed il personale amministrativo delle giurisdizioni ordinaria, amministrativa e contabile che hanno rapporti con il pubblico;
    • operatori ed ospiti delle strutture di accoglienza per migranti
    • maestri, insegnanti e personale delle scuole di ogni ordine e grado e personale afferente agli asili nido e campi estivi al momento della ripresa delle attività.

  10. È più semplice di come la fate:i test ai migranti(categoria particolarmente a rischio) servono per tutelare noi italiani… Se diffondessero il covid sarebbe un problema più nostro che loro.
    E una precisazione:rossi é del PD, ma é tutto fuorché un uomo di sinistra, visto che ha fatto molti più favori agli imprenditori che non agli operai. Se fossimo davvero una “razza superiore” dovremmo avere la capacità di pensare, prima di indignarci per le caxxate.

  11. scusate massa di idioti che contestate la gratuità del test ai clandestini o migranti come pensate che se li paghino i test. e se fossero tenuti a pagarli credete che lo farebbero. quindi se volete salvare il vostro culo puzzolente forse è meglio che facciano i test gratuiti ai migranti. quanto cazzo siete stupidi.

  12. E’ vergognoso! Quasi quasi chiedo di essere traferito in una Regione meno comunista, visto che i comunisti non se ne vogliono andare!

  13. tommaso fiandanese Reply

    la cosa bella, si fa per dire, che questi signori partono dall’Africa con già memorizzato il numero dell’avvocato italiano, così quando arrivano gli basta fare una telefonata per ottenere tutti quei diritti che questi sporchi comunisti gli hanno riservato a scapito di noi italiani ormai retrocessi a merda veniamo calpestati del più misero diritto che dovremmo avere.

  14. Mi sembra una cosa di buon senso cercare di trovare il virus su chi non potrebbe pagare l’analisi. Non farlo significa lascire in guro una bomba sanitaria. Che criticate a fare?

Write A Comment