Questo sito contribuisce all'audience de

Andrea Cosimi

Fino a qualche mese fa la Juve Stabia era considerata tra le possibili retrocedende, tanto brutto era stato l’avvio del campionato per la squadra campana. Poi, non si sa bene come, dalla incredibile vittoria a Verona contro il Chievo, quando i gialloblu, sotto di due reti, addirittura vinsero, qualcosa è cambiato: da allora infatti non conoscono sconfitte e costruiscono successi grazie ad una delle migliori difese del campionato, ad una vigorosa compattezza e combattività in tutte le zone del campo, e grazie anche all’esplosione di Francesco Forte, puntualmente in rete quasi sistematicamente.

La Juve Stabia nacque nel 1907 e da allora vanta trentasei presenze in serie C e solo cinque in B, in ogni caso non male per una città (Castellammare di Stabia) di 65mila abitanti a Sud di Napoli.

Attualmente all’undicesimo posto, gli stabiesi sono lontani parenti di quelli facilmente battuti all’andata. C’è chi ipotizza una possibile penalizzazione sia per il ritardo dei lavori di adeguamento per lo stadio “Romeo Menti”, sia per “mutiproprietá” di Petroni (che avrebbe rivestito contemporaneamente il ruolo di socio nello Juve Stabia e nel Trapani dal 21 giugno al 9 luglio scorso).

Personalmente credo che in entrambi i casi il tutto si tradurrà in una sanzione pecuniaria, dunque pensiamo al calcio giocato e a battere questo avversario, perché da domani si apre un ciclo di partite importantissimo in chiave salvezza, e lo affrontiamo forti del bellissimo pareggio di Benevento, ma inauditamente cortissimi in difesa per gli infortuni di diversi giocatori e per una strategia di mercato, nel reparto arretrato, che rende ogni emergenza un vero problema e che a me risulta difficile da capire. Occorrono ancora innesti, e pronti, in difesa. Ma domani occorre l’Arena delle partite che contano.

Ecco la rosa, allenata da Mister Fabio Caserta, dove diversi sono gli ex neroazzurri e che annovera alcuni giocatori di ottimo livello in tutti i reparti:

Portieri: Esposito, Provedel e Russo
Difensori: Allievi, Fazio, Germoni, Todisco, Tonucci, Troest e Vitiello
Centrocampisti: Addae, Buchel, Calò, Carlini, Di Gennaro, Izco, Mallamo, Mastalli e Mezavilla
Attaccanti: Bifulco, Boateng, Canotto (domani squalificato), Cissè, Elia, Forte e Melara.

Foto: S.S. Juve Stabia

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,