Questo sito contribuisce all'audience de

La polizia lo ha portato via dalla sua abitazione, dopo che era stato attivato il “Codice rosso” previsto nei casi di violenze sulle donne. L’uomo, un 50enne italiano, picchiava, maltrattava e minacciava la moglie, anche di fronte ai figli minori. Dopo una denuncia, presentata dalla donna, la procura della Repubblica di Siena ha disposto l’allontanamento del marito dalla casa familiare. Misura eseguita dagli agenti del commissariato di Poggibonsi.

Il racconto della donna

Trentasei anni, italiana, la donna ha raccontato alla polizia di aver subito da un lungo periodo vessazioni, sia fisiche che psicologiche, e più di una volta ha detto di essere stata picchiata dal marito, dovendo ricorrere alle cure dell’ospedale. In alcuni casi vi sarebbero state anche minacce di morte. La donna, per la brutta situazione venutasi a creare, è sprofondata in uno stato di timore, prostrazione ed afflizione, ma è riuscita a trovare la forza per denunciare tutto, con un dettagliato racconto alle forze dell’ordine.

Cosa prevede il Codice Rosso

La vittima di violenze (anche in ambito familiare) viene avviata agli appositi centri antiviolenza che, a loro volta, garantiscono un supporto psicologico e legale. Dopo essere stato allontanato dalla casa familiare il marito non potrà, per il momento, avvicinarsi ”ai luoghi frequentati per ragioni di domicilio, di famiglia e di lavoro dalla persona offesa”. Se dovesse farlo potrebbe ulteriormente aggravare la propria posizione.

Write A Comment