Questo sito contribuisce all'audience de

Vince chi lo fa più buono. La sfida vedrà impegnati gli studenti degli istituti alberghieri della Toscana, a partire da stasera al Matteotti di Pisa, dove prende il via il concorso “Dulcis in Primis“. Attraverso una gara vera e propria i ragazzi si sfidano mettendo in pratica il know-how acquisito nelle esperienze di alternanza-scuola lavoro. In gara ci sono quindici istituti. L’obiettivo è offrire un’opportunità concreta ai giovani allievi, preparando ottimi dolci e dessert e utilizzando i prodotti del territorio.

Questa iniziativa arriva dopo la positiva esperienza dell’anno scorso con “Primi di Toscana”, spiega l’assessore all’Istruzione, formazione e lavoro della regione Toscana, Cristina Grieco: “Ci riproviamo quest’anno con un’iniziativa riservata a dolci e dessert, ‘Dulcis in Primis’, facendo riferimento alla tradizione regionale. Come fu per i primi piatti, anche per i dolci verranno utilizzate le risorse agrolimentari del territorio”.

Ma che tipo di dolci prepareranno gli studenti? Come previsto dal regolamento i dessert saranno scelti attraverso un percorso a livello locale. Inizialmente avverrà una selezione tra i dolci presentati, ognuno accompagnato da un vino in abbinamento. Alla fine verranno scelti i dolci finalisti. Il dolce prescelto sarà preparato nel corso della gara finale tra gli istituti, che si svolgerà all’Istituto alberghiero Martini di Montecatini il 10 maggio. Ospitando la finale il Martini non parteciperà alla gara. Il 5 aprile, nell’ambito di Contest Barista Junior, l’istituto di Montecatini presenterà il dolce che verrà preparato, fuori concorso, nella gara conclusiva.

Gli istituti alberghieri coinvolti

“G. Matteotti” (Pisa), 26 marzo;
“G. Vasari” (Figline e Incisa Valdarno), 3 aprile
“F. Datini”(Prato), 4 aprile;
“F. Martini” (Montecatini Terme), 5 aprile (ospiterà l’evento finale il 10 maggio);
“F. Enriques” (Castelfiorentino), 8 aprile;
“L. di Lorena” (Grosseto), 8 aprile;
“G. Marconi” (Viareggio), 9 aprile;
“Vegni Capezzine” (Cortona), 11 aprile;
“B. Buontalenti” (Fi), 11 aprile;
“A. Saffi”(Fi), 13 aprile (festa di Primavera);
“G. Minuto” (Marina di Massa), 15 aprile;
“R. Foresi” (Portoferraio), 16 aprile;
“F.lli Pieroni” (Barga), in definizione;
“E. Mattei” (Rosignano Marittimo), in definizione;
“Einaudi-Ceccherelli” (Piombino), in definizione;
“Pacinotti” (Bagnone), in definizione.

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,