Questo sito contribuisce all'audience de

Laura Paolini ha 18 anni e studia al liceo classico Foresi di Portoferraio (Isola d’Elba). Ama moltissimo lo sport, in particolare scia e va sott’acqua, e recita in un gruppo teatrale. Quando alcuni suoi compagni sono andati a fare l’alternanza “scuola-lavoro” in un’azienda che si occupa di ricerca biofisica e bioelettrica, la Elbatech, sono stati messi alla prova con un’idea da sviluppare. Loro hanno pensato subito alla loro compagna, che purtroppo è non vedente.  “Sarebbe bello poter fare qualcosa per lei”, hanno pensato.  E nel giro di qualche settimana sono riusciti a mettere a punto una “scatola” in grado di leggere i colori per chi, come Laura, non li può vedere. Questa bella storia è stata raccontata dal quotidiano Il Telegrafo di Livorno.

I ragazzi hanno scritto una parte del software del dispositivo che, attraverso un sensore, permette di rilevare e comunicare i colori degli oggetti. L’azienda li ha seguiti passo dopo passo, fino alla realizzazione di quella piccola scatola che, appoggiata su un oggetto, ne svela il colore. Come spiega Marco Sartore, responsabile scientifico di Elbatech, il sensore esegue la mappatura colorimetrica di un oggetto. I ragazzi hanno aiutato i ricercatori a scrivere il software che comunica, con un audio, il nome del colore.

Ma che ne sarà di questa scatoletta leggi colori? Come spiega Sartore a breve dovrebbe partire un crowdfunding che, se darà buoni frutti, permetterà di realizzarne altre. Questo bellissimo progetto, che merita di essere conosciuto, si chiama “I colori di Laura”.

Di una cosa siamo sicuri: Laura è felicissima del regalo ricevuto dai compagni di scuola. “Ho chiesto che il dispositivo mi aiutasse in particolare a riconoscere i colori dei vestiti per poterli abbinare, ed è questo l’utilizzo principale che ne farò, anche se mi potrà servire in altre occasioni”.

Foto: http://nunziomarotti.blogspot.com/

 

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,