Questo sito contribuisce all'audience de

Sembrerà strano ma gli scarti della coltivazione di carote e finocchi possono essere utilissimi: da essi, infatti, si possono ottenere oli essenziali con elevate proprietà antimicrobiche, in alcuni casi più efficaci anche dei farmaci. La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori delle Università di Pisa e Monastir (Tunisia). Lo studio, pubblicato sulla rivista “Chemistry and Biodiversity”, si sofferma su alcune parti delle carote e talune varietà di finocchio: gli oli sono stati estratti dalle foglie e dai fusti senza fiori. Si è poi riscontrato che sono efficaci contro alcuni microorganismi patogeni: lo stafilococco aureo, il bacillo del fieno, la salmonella enterica, l’Escherichia coli e la Candida albicans. L’olio essenziale estratto dal finocchio è risultato più efficace del farmaco utilizzato per curare la candida.

“Nell’ottica di un’economia circolare – ha detto il professor Guido Flamini del Dipartimento di Farmacia dell’Ateneo pisano, che ha realizzo lo studio con la dottoressa Roberta Ascrizzi – abbiamo utilizzato residui di lavorazione per realizzare un prodotto con un alto valore aggiunto come gli oli essenziali, contribuendo così alla riduzione dei rifiuti e ai costi di smaltimento a carico degli agricoltori”. Gli scarti agricoli utilizzati sono stati prodotti in Tunisia.

I ricercatori da Pisa hanno realizzato una mappatura chimica di tutti gli oli essenziali, individuando 60 differenti composti: 28 dalle carote a radice arancione, 22 da quelle a radice rossa e 28 dal finocchio. “I risultati sono stati incoraggianti – spiega Flamini -. L’idea è quindi di proseguire la ricerca usando come materiale di partenza anche scarti di altre specie coltivate. Nulla osta in futuro che un’azienda agricola interessata possa utilizzare i suoi scarti per autoprodursi l’olio essenziale oppure, visti i costi da intraprendere per l’acquisto di un distillatore di dimensioni per lo meno artigianali, che si possa creare un consorzio di più imprese”.

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,