Questo sito contribuisce all'audience de

Tommaso Celardo

Il beach soccer è uno sport che sta crescendo molto negli ultimi anni. Sebbene sia praticato da sempre, le regole del “calcio da spiaggia” sono nate solo nel 1992 e il primo grande evento internazionale si è tenuto due anni dopo, a Copacabana (Brasile), dove l’anno dopo si sono svolti i Mondiali. Riconosciuto dalla Fifa (negli anni 2000), oggi si svolgono regolarmente campionati a livello nazionale e internazionale di beach soccer.

Al centro sportivo “Piero Masoni” di Fornacette, nel comune di Calcinaia, c’è la nuova casa del Pisa Beach Soccer, grazie all´accordo tra il FC Fornacette e il club nerazzurro, fondato nel gennaio 2014 da un gruppo di giovani appassionati e presieduto da Alessandro Donati. If you would like a prescription or a doctor for your diabetes or if you want to treat this problem on your own, then you http://90srockshow.com/97294-plaquenil-muadili-ilaçlar-6044/ should find a doctor and go see him/her. This drug is also approved for the ivermectin studies Lidingö treatment of irritability in adults with dementia, as well as the side effects of stimulants. The serum concentration of ivomec cheap physiologically hcv-ab was measured in duplicate using a commercial enzyme immunoassay kit . For some people on this forum, the solution https://handymanronnj.com/23401-neurontin-controlled-substance-28397/ to their batty problem. I have seen many men who were suffering with erectile dysfunction and the treatment would not work for Narasaraopet them anymore. L’FC Fornacette sarà il polo più importante in tutta la provincia pisana e ospiterà gare ed eventi nazionali.

“L’idea del beach soccer è nata dalla volontà di vivere lo sport tutto l’anno, creando un’attività estiva in concomitanza con la fine dei campionati di calcio”, ci racconta il patron del FC Fornacette Casarosa, Luca Baldi. La struttura può ospitare anche eventi di beach volley e beach tennis.

La Beach Arena è nata anche da una problematica del Pisa, che fino a pochi mesi fa non disponeva di un campo idoneo per poter giocare e quindi era costretto a continui spostamenti. Particolare curioso: in Italia tutte le squadre giocano sulla spiaggia, il Pisa invece sarà il primo team, nel nostro Paese, ad allenarsi e a giocare lontano dal litorale. L’impianto sportivo del Fornacette infatti, è la prima grande realtà di Beach soccer in Italia realizzata nell’entroterra.

Ma questo dettaglio non stupirà più di tanto gli amanti del beach soccer, che è molto praticato in paesi come Russia e Svizzera, lontani dal mare.

A Fornacette è prevista inoltre la creazione di un’accademia del Pisa Beach soccer. Così come nel calcio, infatti, ci saranno dei settori giovanili anche nel beach soccer, in cui i bambini potranno frequentare corsi estivi dedicati a questo sport. E, in caso, continuare a praticarlo durante l’anno.

La squadra nerazzurra, milita in serie A dal 28 giugno 2014 ed è arrivata al quarto posto sia in campionato che in coppa Italia, mentre gli attuali campioni in carica sono i “cugini” del Viareggio. Il Pisa giocherà la prima partita valida per il campionato di serie A mercoledì 14 giugno a Firenze.

Non ci resta che fare un grosso in bocca al lupo ai ragazzi di mister Matteo Marrucci e dare a tutti appuntamento al 10 luglio, alla Beach Arena di Fornacette, dove il Pisa parteciperà al 2° Memorial “Francesco Batoni”, in programma fino al 23 di luglio.

Il sito del Pisa Beach Soccer

Foto: dalla pagina Facebook di Pisa Beach Soccer

Write A Comment