Questo sito contribuisce all'audience de

Maurizio Ficeli

Purtroppo è arrivata quella notizia che avevo sperato fino all’ultimo potesse rientrare. Mister Luca D’Angelo non guiderà più il Pisa. Si, avevo sentito delle voci ma non ci avevo dato peso più di tanto anche perché sapevo che il buon Luca da Pescara aveva un altro anno di contratto ed ero convintissimo che non si ponesse la questione della sua permanenza a Pisa ed invece è arrivata la notizia che personalmente mi ha sconvolto e rovinato la serata.

Sì, è vero che “il Pisa resta e tutto il resto passa” ma Luca D’Angelo ha scritto in 4 anni un pezzo di storia assolutamente importante per i nostri amati colori nerazzurri. Ci ha portato in serie B, nessuno di noi potrà scordare quella promozione eccezionale, conquistata a Trieste, che ha mandato in visibilio una città ed una tifoseria, oltre ai bellissimi campionati disputati nel torneo cadetto, fra cui l’ultimo dove abbiamo sfiorato la promozione in serie A.

Dobbiamo essere assolutamente grati ad un tecnico che ci ha fatto vivere momenti magici ed indimenticabili. Personalmente mi mancherà una grande persona con cui ho instaurato in questi anni un rapporto di sincera amicizia. Una persona eccezionale, alla mano, un “gigante buono”, difficile da dimenticare il suo sorriso e la sua cordialità. Così come non potrò dimenticare le persone del suo staff, come il pisano Riccardo Taddei ed il professor Marco Greco, preparatore di origine leccese, veramente competente oltre che una bella persona.

Ho pensato molto prima di scrivere queste righe, francamente non sapevo se fosse il caso ma mi sono sentito di ringraziare pubblicamente il mister pescarese per tutto quello che ha fatto per il nostro amato Pisa e credo di interpretare i sentimenti della maggioranza dei tifosi nerazzurri.

Che dirti, Luca, ti auguro tante buone cose ed i migliori successi futuri. Pisa sarà sempre la tua casa e tu sarai sempre uno di noi. Il Pisa è il nostro grande amore e viene prima di ogni cosa, ma tu rimarrai sempre nei nostri cuori. Un abbraccio grande Luca.

Write A Comment