Questo sito contribuisce all'audience de

Luca Bocci

Finalmente siete arrivati in Toscana, magari appena sbarcati a Pisa ed avete un giorno libero prima di tornare a casa. Cosa fare, dove andare? Nessun problema, What’s Up Tuscany è ben lieto di aiutarvi! E se vi dicessi che a meno di un’ora dalla Torre Pendente ci sono le rovine di una città tanto splendida da essere scambiata per Roma da un pirata vichingo? L’antico porto di Luni divenne così ricco da essere conosciuto come la “città di marmo e oro”. ASCOLTA LA STORIA

Eppure, dopo secoli di splendore, scomparse dalle carte, fino a diventare quasi un mito. La storia di questa piccola metropoli, il cui anfiteatro faceva il verso al Colosseo, è davvero affascinante. Seguiteci e vi parleremo delle sue origini, cosa la rese così ricca e la combinazione di disastri naturali, malattie e incursioni dei pirati che la fecero svanire nel nulla. Nella puntata intera, che trovate qui sotto, vi racconteremo del trucco di Hasting l’Astuto che consentì ai suoi guerrieri vichinghi di entrare in città senza perdere un solo uomo.

Oltre alle storie e alle leggende di questa terra speciale, i nostri consigli per una gita memorabile, dal miglior posto dove provare i vini locali ad un agriturismo a prova di bomba fino al posto dove mangiare il miglior panino in Toscana, fatto con il famosissimo lardo di Colonnata.

Benvenuti in Lunigiana, una regione speciale che rimarrà a lungo nelle vostre memorie. Fateci sapere se questo tipo di episodi vi piace o meno. Se poi avete qualche domanda sulla nostra Toscana, non esitate, saremmo felici di darvi una mano. Mandateci un messaggio sui nostri profili social o una email, rispondiamo a tutti, promesso!

Email: podcast@larno.it
Facebook: https://www.facebook.com/larno.it
Twitter: @arno_it / @WhatsupTuscany

TI È PIACIUTA LA STORIA? FALLA CONOSCERE AI TUOI AMICI.

PUOI TROVARE TUTTE LE NOSTRE PUNTATE SULLE PRINCIPALI PIATTAFORME DI PODCAST. CERCA “WHAT’S UP TUSCANY”

 

 

Foto: Ansa.it

3 Comments

  1. Si, posto molto suggestivo. Piccolo particolare: Luni si trova nella piana di Sarzana, Provincia della Spezia, in LIGURIA, altro che Toscana.
    Quei territori furono abitati dall’antico popolo ligure della tribù degli Apuani, prima che i romani conquistassero la zona deportando in massa la popolazione…

    • Luca Bocci Reply

      Non c’è dubbio che il confine tra Liguria e Toscana sia a qualche centinaio di metri dal parco archeologico di Luni.
      Allo stesso tempo è innegabile che la regione che prende il nome dall’antico porto della Luna sia decisamente in Toscana, sia dal punto di vista geografico che culturale.
      Per non parlare del fatto che sia ai tempi dei Romani che fino alla scomparsa della città, sia dal punto di vista politico che culturale che religioso, Luni era ed è sempre stata collegata alla Toscana.
      Basarsi solo su divisioni amministrative inventate migliaia di anni dopo la fondazione non è un metro di giudizio ragionevole per stabilire se una città sia o meno parte di un’unità culturale e storica.
      In passato abbiamo già avuto occasione di dire che la Toscana è più un’idea, un concetto. Luni, come peraltro la stessa Corsica, ci sembra culturalmente toscana, fin dalla sua fondazione 2400 anni fa.
      Il fatto che, oggi, si trovi in una diversa regione non ci sembra particolarmente rilevante, ma è indubbiamente una questione spinosa, non una questione di bianco o nero.

      • Si, la piana di Sarzana che prosegue fino a Luni e al mare fa parte, assieme ai territori di Aulla e Pontremoli, alla Lunigiana … una vera “terra di mezzo”… ma qualcun’ altro le vede sospesa tra Liguria, Emilia e Toscana, più che soltanto toscana (in senso ampio) .
        Del resto il dialetto è molto differente e chiaramente distinto (a dirla tutta, dobbiamo passare pure per Carrara e Massa ed arrivare in Versilia per iniziare a sentire un’inflessione veramente toscana nel vernacolo locale).
        E che dire degli abitanti di Aulla e Pontremoli per le quali “la città” è sempre stata Spezia e non Massa o Carrara? Del resto condividono con la città ligure il prefisso telefonico 0187…ma se ascolta un genovese le dirà che anche gli spezzini sono quasi più “di là” che in Liguria.
        Per finire il mare su cui si affaccia la Lunigiana…è il Mar Ligure, non il Tirreno, il cui inizio si pone tra San Vincenzo/ Piombino secondo l’Istituto Idrografico della Marina.
        E’ sempre molto bello parlare delle mille sfaccettature della nostra meravigliosa Italia!
        Buona giornata

Write A Comment