Questo sito contribuisce all'audience de

Tre regate nei mesi di maggio e giugno per recuperare un contatto col mare, con la natura, ma anche con la competizione e la navigazione notturna che ha un fascino e una tecnica particolari. Si inizia sabato 7 maggio con il Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese organizzato dal Club Nautico Versilia e che partirà alle 13.00 da Marina di Carrara con rotta verso l’isola del Tino, da lì la flotta scenderà alla Luminella davanti a Calambrone e arrivo, dopo 46 miglia, davanti a Piazza Baleari a Marina di Pisa. Verrà posizionata una boa lampeggiante perché si prevedono i primi arrivi nella notte tra sabato e domenica 8 maggio.

La regata sarà valida come seconda prova del Trofeo Grande Slam 2022. Altra regata di altura che arriverà a Marina di Pisa sarà la Rotta su Pisa, 82 miglia con partenza da Varazze, nel Ponente ligure venerdì 27 maggio alle 17.00 e che porterà la flotta dei partecipanti alla XIII edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar.

Rotta su Pisa è organizzata dal Club Nautico di Varazze e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e l’arrivo, nella giornata di sabato 28, ancora davanti a Piazza Baleari. Il pomeriggio del 2 giugno Marina di Pisa, con le due boe lungo l’abitato, vedrà scorrere l’imponente flotta di 250 imbarcazioni della 151Miglia-Trofeo Cetilar 2022. Marina di Pisa sempre più al centro della vela d’altura.

Andrea Bartelloni

Write A Comment