Questo sito contribuisce all'audience de

Inizia la stagione classica del galoppo con un ricco palinsesto tra Milano e Roma. Tra sabato e domenica il calendario delle corse di gruppo si accende con tre prove molto intriganti, la prima a Milano, le altre a Roma.

In Lombardia si corre il Premio Ambrosiano, prova di Gruppo 3 per cavalli di 4 anni ed oltre, sulla distanza di 2.000 metri e con una dotazione di 67.100 Euro. Il campo dei partenti è limitato a 6 elementi ma la qualità è all’altezza della categoria.

L’elenco dei partenti

1. Brasilian Man D. Vargiu 58 € 130.390
2. Brigante sabino S. Sulas 59 € 76.186
3. Dawn Intello G. Mossè 58 € 198.456
4. Flag’s up C. Demuro 59 € 103.267
5. Lord Charming B. Murzabayev 58 € 118.047
6. Rubiyat A. Sanna 60 € 429.083

Un dato da sottolineare: complessivamente i sei partecipanti vincono 1.055.429 euro, nella Corsa dell’Arno (HP A) in 16 avevano sommato 670.274 euro.

Il programma milanese è completato dalla Listed Emanuele Filiberto, una qualitativa condizionata per femmine di 3 anni e due prove per debuttanti classe 2020.

Nella Città eterna vanno di scena gli attesi Premi Parioli e Regina Elena per cavali di 3 anni, il primo per i maschi e castroni, il secondo per le femmine. Entrambe le prove si corrono sulla distanza tradizionale del miglio (1.600 metri) ed hanno una dotazione di 140.800 Euro. E se a Milano il campo dei partenti è risultato scarno, per le due prove romane è piena bagarre. Nel Premio Parioli sono 19 i partenti mentre nel Premio Regina Elena sono 17.

Tutti i pari peso, tutti con le stesse chance… 58 chilogrammi per i maschi, 56 per le femmine. Osservata speciale, in entrambe le prove, la piccola pattuglia straniera.

Abbiamo seguito tutte le corse di preparazione, le conferme e gli inciampi dei protagonisti e adesso lo possiamo scrivere con convinzione, saranno corse bellissime ed avvincenti perché tutti i partecipanti hanno dimostrato ottime attitudini e qualità. L’incognita è sulla valutazione degli stranieri che sulla carta non sembrano eccezionali, ma si sa bene, in questo caso chi viene a Roma non lo fa per vedere il Santo Padre ma per vincere, quindi molta attenzione anche a chi non sembra essere all’altezza.

I partenti del Premio Parioli

1. Chelsea Gardens Antonio Fresu
2. Come On Captain Silvano Mulas
3. Dalek Sergio Urru
4. Don Chicco Dario Di Tocco
5. Emperor Of Love Carlo Fiocchi
6. Exquisite Acclaim Ben Coen
7. Fire Of The Sun Murz. Bauyrzhan
8. Il Grande Gatsby Ioritz Mendizabal
9. Lago mago Pasquale Borrelli
10. Lord Sakay Gabriele Malune
11. Mako Ther Samuele Diana
12. Keniote Salvatore Basile
13. Kronangel Claudio Colombi
14. See Hector Alberto Sanna
15. Some Respect Walter Gambarota
16. Sunny River Andrea Atzeni
17. Vento D’Estate Salvatore Sulas
18. Vicololavandai Silvano Mulas
19. Vincere Insieme Dario Vargiu

Le partenti del Regina Elena

1. Amalaura Dario Vargiu
2. Atamisque Andrea Atzeni
3. Atomic Blonde Alberto Sanna
4. Azul Bahia Antonio Fresu
5. Bon Appetit Pierre Bazire
6. Brazilian Surprise Ben Coen
7. Full Of Champagne Sergio Urru
8. Hobby night Andrea Mezzatesta
9. Macasai Salvatore Basile
10. Nonna Ercolina Dario Di Tocco
11. Prichi Ioritz Mendizabal
12. Royal Ashirah Carlo Fiocchi
13. Sopran Teodora Silvano Mulas
14. Swipe Up Claudio Colombi
15. Tower of silence Walter Gambarota
16. White Lips Rosario Mangione
17. Woman Of Ciprea Salvatore Sulas

Due gare dal fascino unico che fanno innamorare, una corsa di un miglio che vale l’eternità. Un minuto e 35/36/37 secondi di pura apnea. Il primo e la prima entreranno di diritto nella storia dell’Ippica italiana. Per il fantino sarà una gioia indescrivibile, per l’allenatore e il proprietario il sogno che diviene realtà, perché nella vita tutti vorrebbero fregiarsi di quel titolo.

Fare pronostici è veramente complicato ed anche stavolta non daremo suggerimenti, la scommessa ippica è ragionata ma in molti vincono perché usano l’istinto, quindi avvicinatevi al tondino e fate la vostra scelta. Comunque andrà sarà un successo e come sempre, vinca il migliore e viva l’ippica!

Il nostro prossimo appuntamento arriverà con il Derby, precisamente il 22 maggio, sempre a Roma, sempre a Capannelle.

Libero professionista Consulente aziendale per l'organizzazione ed il marketing. Medaglia d'oro Avis - donatore di sangue. Presidente di Promosferae Ass.ne Promozione Sociale, organizzazione no profit che si occupa di cultura, sociale, formazione, ambiente. Giornalista per passione.

Write A Comment