Questo sito contribuisce all'audience de

Luca Bocci

 

Nell’anno che abbiamo passato a raccontarvi cosa renda la Toscana così unica, non abbiamo dedicato abbastanza spazio alle donne di questa terra. Dopo averci avuto a che fare per mezzo secolo, non abbiamo alcun dubbio: sono straordinarie come la nostra piccola grande patria. Per trovarne altre capaci di combinare senza sforzo così tante caratteristiche diverse, dovreste andare all’altro capo del mondo. Basta che non vi fate ingannare dal loro buonumore o dal loro fascino: quando il gioco si fa duro, avercele contro è un incubo.

Pensate stia esagerando? Cosa dire della sedicenne maremmana che fu rapita dai pirati, venduta ad un harem a Costantinopoli e fu in grado non solo di ricomprare la sua libertà ma addirittura di sposare lo scapolo più ricco e potente del mondo? Questa settimana What’s Up Tuscany vi racconta l’incredibile storia di Margherita Marsili, la nobildonna senese che riuscì a diventare la moglie di Solimano il Magnifico, il più potente imperatore ottomano, dopo averlo “conosciuto” nel suo enorme harem. ASCOLTA LA STORIA

La sua storia all’insegna del coraggio e della determinazione è resa ancora più speciale dal fatto che gran parte degli esperti al di fuori della Toscana sembrano convinti che la famosa “Roxelana” fosse nata altrove, tra la Polonia e l’Ucraina. La sua storia, la leggenda e le prove della sua toscanità in questo episodio del nostro podcast, assolutamente da non perdere.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa storia. Ogni feedback è il benvenuto, anche il più cattivello!

Email: podcast@larno.it
Facebook: https://www.facebook.com/larno.it
Twitter: @arno_it / @WhatsupTuscany

VI È PIACIUTA QUESTA STORIA? FATELA CONOSCERE AI VOSTRI AMICI. TROVATE TUTTE LE VECCHIE PUNTATE SULLE PRINCIPALI PIATTAFORME PODCAST, CERCANDO “WHAT’S UP TUSCANY”

Write A Comment