Questo sito contribuisce all'audience de

Luca Bocci

La storia è stata una matrigna per la Toscana. Dopo che per quasi un millennio è stata il centro della civiltà occidentale, la marea della storia si è dimenticata delle nostre coste. Quando il commercio mondiale ha lasciato il Mediterraneo per spostarsi sugli oceani, la nostra piccola patria è diventata una nota a margine, famosa più che altro per le memorie della sua età dell’oro. Le cose sarebbero però potute andare in maniera molto diversa. C’è stato un momento chiave dove le “sliding doors” avrebbero potuto aprire ad un futuro molto migliore. ASCOLTA LA STORIA

La Toscana, proprio quando le grandi potenze stavano iniziando a colonizzare il resto del mondo, finanziò una spedizione verso l’America con l’intenzione di fondare la prima colonia italiana oltreoceano sulla costa settentrionale del Brasile. La spedizione fu un successo completo ma quando le navi tornarono a Livorno, il granduca che aveva commissionato la missione era morto ed il figlio preferì concentrarsi su quello che succedeva in Libano, inseguendo il sogno di una sponda toscana nel Levante.

La storia dell’unica spedizione di uno stato italiano nelle Americhe è davvero affascinante, con dettagli che sono sconosciuti anche a molti toscani, incluso il sottoscritto, che pure ha studiato parecchia storia all’università. Cosa sarebbe successo se Ferdinando I fosse vissuto solo qualche mese in più e avesse dato il via alla fondazione della Nuova Toscana? Sarebbe stato abbastanza per evitare che la nostra terra perdesse per sempre il posto al tavolo dei grandi d’Europa? Puntata davvero intrigante con molte domande che fanno riflettere.

Non tenetevi le vostre opinioni per voi, fatecele sapere mettendovi in contatto sui nostri canali social. Ricordatevi che se non alzate la mano, è come se guidassimo in autostrada bendati. Ogni feedback è cruciale per il futuro di questo nostro piccolo podcast. Rispondiamo a tutti, promesso!

Facebook: https://www.facebook.com/larno.it
Twitter: @arno_it / @WhatsupTuscany

  • SE VI È PIACIUTA QUESTA STORIA FATELA CONOSCERE AI VOSTRI AMICI E CONDIVIDETELA SUI VOSTRI CANALI SOCIAL. TROVATE TUTTE LE NOSTRE PUNTATE  SULLE PRINCIPALI PIATTAFORME PODCAST, CERCANDO “WHAT’S UP TUSCANY”

Write A Comment