Questo sito contribuisce all'audience de

Ci siamo imbattuti, su Facebook, nella foto di un pentolone bello fumante che conteneva alcuni ingredienti inequivocabili. Dopo un breve scambio di messaggi l’autore di quel bellissimo piatto della nostra tradizione, Marco Monaco, ci ha mandato la sua ricetta della trippa alla pisana.

Ingredienti e preparazione

Un kg di trippa.
Due carote, un sedano, due cipolle bianche (tritare rigorosamente con la mezzaluna, come faceva la nonna).
Utilizzo una pentola di 23 cm di diametro.
Acqua a riempire la pentola, dopo di che, un’ora di cottura a fuoco lento.
Dopo la prima ora si aggiunge un piccolo pugno di sale grosso e poi, a seconda dei gusti, se ne può mettere più o meno.
Un’altra ora di cottura…
Aggiungere una manciata di pepe
Un’altra ora di cottura…
Aggiungere un bicchiere di pomodoro (ovviamente liquido) e cinque patate di grandezza media tagliate a tocchetti
Un’altra ora di cottura.
Mescolando lentamente e a fine cottura, si possono aggiungere due cucchiai di olio extra vergine d’oliva che fanno sempre bene.
Versare nella scodella e… buon appetito!

P. S.  Ogni 10 minuti di cottura girare il tutto onde evitare che gli ingredienti si attacchino al fondo della pentola. Fuoco lento e tanta pazienza. Alla fine la goduria è garantita! Dimenticavo: usate ortaggi biologici.

Write A Comment