Questo sito contribuisce all'audience de

Maurizio Ficeli

Successo pesante dei nerazzurri di Mister Luca D’Angelo che espugnano il “Sinigaglia” e ritornano in vetta, a 32 punti, grazie anche alla sconfitta interna del Brescia ad opera del Monza. Tutto si risolve nei primi minuti della gara con un tiro cross di Mastinu deviato da Scaglia verso la propria porta. Il Pisa fa una grande gara e ottiene strameritando il successo. Un elogio a tutti i protagonisti della gara, dai difensori Caracciolo, Leverbe, Beruatto, Hermannsson, fino al portiere Nicolas Davide Andrade, che con i suoi interventi è stato decisivo anche oggi dando tanta sicurezza, fino al centrocampo con Mastinu e Capitan Gucher, che ha colto una traversa… e poi Di Quinzio, Marin fino all’attacco con Lucca, Cohen e poi Sibilli e Masucci.

Un po’ di sofferenza nel secondo tempo e nei 5′ di recupero, poi l’apoteosi dopo il fischio finale con la squadra a festeggiare con i tifosi nerazzurri nel settore loro riservato, mentre i comaschi urlavano verso i pisani “come il Livorno, siete come Livorno!”.

Tifosi del Pisa da ringraziare ed elogiare per il supporto rumoroso che hanno dato anche in riva al Lario al team di mister D’Angelo. Da sottolineare, a fine primo tempo, come nota di colore, la gran festa che diversi tifosi pisani presenti in tribuna coperta hanno fatto all’ex estremo difensore nerazzurro Stefano Gori, ora al Como, con richieste di foto e saluti calorosi ricambiati con il cuore.

A fine gara i tifosi nerazzurri hanno subito i soliti disagi, trattenuti per un’ora dentro il settore loro riservato ed un’altra ora una volta saliti su autobus e macchine. Una cosa francamente davvero inspiegabile che ha mandato su tutte le furie diverse persone e di cui noi ci facciamo latori. A parte questo spiacevole inconveniente è una vittoria davvero importante quella ottenuta dal Pisa sul lago di Como. Ora sotto con il Lecce, squadra sicuramente forte ma contro la quale abbiamo tutte le possibilità per confermarci.

– – – – –

COMO – Facchin; Vignali (60: Gabrielloni) Scaglia, Solini, Bertoncini (81′ Kabashi); Iovine, Bellemo, Arrigoni (81′ Bovolan),Parigini (81′ Gatto); Cerri, La Gumina (60′ Gliozzi). A disp. Bolchini, Zanotti, Luvumbo, Peli, Toninelli. Allenatore: Giacomo Gattuso

PISA – Nicolas; Hermannsson, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Nagy, Gucher (82′ Di Quinzio), Tourè (63′ Marin); Mastinu; Lucca (56′ Masucci), Cohen (56′ Sibilli). A disp. Livieri, Dekic, Berra, Quaini, Cisco, Piccinini. Marsura. Allenatore: Luca D’Angelo.

Marcatori: 6′ aut. Scaglia (P)
Ammoniti Beruatto, Bellemo, Solini
Arbitro: Daniele Doveri di Roma

Stefano Gori festeggiato dai tifosi del Pisa
Stefano Gori e Maurizio Ficeli

Write A Comment