Questo sito contribuisce all'audience de

Maurizio Ficeli

Il Pisa ancora una volta viene raggiunto nel finale. La sfida con la Cremonese, gara di cartello della decima giornata di Serie B, finisce 1-1. Allo stadio Zini è Beruatto a portare avanti i nerazzurri, poi al 92′ la bestia nera del Pisa, Ciofani, riagguanta la squadra di D’Angelo. I nerazzurri continuano a guidare la classifica con due punti di vantaggio su Benevento e Reggina.

A Cremona è mancato ancora il “killer instinct”. Eppure il Pisa l’occasione di raddoppiare l’ha avuta, prima con De Vitis e poi con Lucca, sprecando almeno tre quattro buone ripartenze con i grigiorossi sbilanciati in avanti.

C’è da migliorare in questo, anche se, ovviamente, il pareggio in casa della Cremonese di per sé è un ottimo risultato, ragion per cui bisogna guardare il bicchiere “mezzo pieno”.

Ancora una volta va sottolineata la grande “performance” del tifo pisano. Oltre mille nerazzurri su 5543 paganti allo “Zini” di Cremona, non è assolutamente poco in una giornata feriale. I magnifici nerazzurri hanno incitato la squadra, hanno sofferto e sperato in una vittoria che poi è sfumata nel recupero. Malgrado questa delusione hanno voluto salutare la squadra omaggiandola con una bella “sciarpata” finale. Chapeau a loro ed ora guardiamo alla prossima gara di lunedì 1° novembre con l’Ascoli all’Arena Garibaldi-Romeo Anconetani.

– – – – –

CREMONESE – Carnesecchi; Crescenzi (64′ Gaetano), Bianchetti, Okoli, Valeri; Valzania, Bartolomei (64′ Bonaiuto), Fagioli; Baez (85′ Ciofani), Zanimacchia (69′ Vido), Di Carmine (69′ Strizzolo). In panchina: Ciezkowski, Sarr, Ravanelli. Nardi, Meroni, Sernicola, Castagnetti. Allenatore: Fabio Pecchia

PISA – Nicolas; Birindelli (54′ Hermannsson), Leverbe, Caracciolo, Beruatto; De Vitis (54′ Nagy), Marin, Tourè; Gucher (85′ Mastinu); Sibilli (62′ Marsura), Lucca (85′ Masucci). In panchina: Livieri, Dekic, Cohen, Quaini, Di Quinzio, Cisco, Piccinini. Allenatore Luca D’Angelo

Marcatori: 34′ Beruatto (P), 92′ Ciofani (C)
Arbitro: Daniele Orsato di Schio
Ammoniti: De Vitis (P), Birindelli (P), Marin (P), Sibilli (P)

Maurizio Ficeli

Foto in alto: Raffaele Rastelli/ LaPresse (ilGiornale.it)

La “sciarpata” dei tifosi nerazzurri a Cremona

 

La Curva dei tifosi della Cremonese

 

Write A Comment