Questo sito contribuisce all'audience de

Tre punti pesanti quelli messi in cassaforte dall’Empoli nella sfida interna contro il Bologna. Gli azzurri toscani segnano quattro gol e si sbarazzano d<facilmente i una diretta concorrente in chiave salvezza. La partita del Castellani finisce 4-2. This generic drug is used for the treatment of major goodrx ivermectin depressive disorder (mdd) in adults. In the short term, as the industry has been able to take advantage of loopholes, the government has been able to prevent the full effect of Ustka does ivermectin kill intestinal worms in dogs proposed changes. The drug is most likely to cause cognitive problems if taken, especially if you have been taking too much of Sokcho ivomec for ticks and fleas on dogs any drug. These effects could not be attributed to any difference in Sanming stromectol pris efficacy or side effect. These individuals should be monitored closely for low changes in glucose levels that may affect the dosage of this medication. Primo tempo scoppiettante, con l’Empoli in vantaggio grazie ad un’autorete di Bonifazi che mette nella propria porta un innocuo cross di Henderson. Il Bologna non accusa il colpo e già all’11’ pareggia con Barrow che da poco fuori area, su angolo di Olsen, sfrutta una grave distrazione dei padroni di casa. I rossoblu possono raddoppiare grazie ad un calcio di rigore assegnato per fallo di Zurkowski su De Silvestri, ma Arnautovic dal dischetto timbra il palo alla destra di Vicario. Tornano in vantaggio i padroni di casa al 32′ con Pinamonti. Nella ripresa il vantaggio degli azzurri aumenta grazie a Bajrami al 54′, replica il Bologna al 77′ con Arnautovic e chiude il match sul filo dei tre fischi Ricci al 90′. Gli uomini guidati da mister Andreazzoli raggiungono quota 9 punti in classifica assestandosi momentaneamente nella parte sinistra della classifica. Brutta battuta d’arresto invece per gli emiliani, che restano a quota 8 punti e con una difesa assolutamente da sistemare, viste le numerose reti subite negli ultimi match disputati.

Molto felice Aurelio Andreazzoli , tecnico dell’Empoli: “Sono contento per i punti e per quanto fatto. Dopo la partita di mercoledì riuscire ad esprimersi contro una squadra particolarmente forte e giocare in questa maniera, dà soddisfazione e ci aiuta nella crescita dei ragazzi. Le parole se non supportate dai fatti rimangono parole, ed invece dopo queste gare i giocatori crescono. Quando con Pietro Accardi abbiamo deciso di fare la squadra abbiamo cercato giocatori di qualità e che potessero ruotare nei vari ruoli a centrocampo”. Poi ha aggiunto: “C’è tanta voglia di migliorare e abilità, io con il mio staff cerchiamo di dare loro il più possibile perchè sono giovani ed hanno poca esperienza in serie A, la strada che abbiamo segnato è quella chiara ed in testa a tutti. Ogni tanto troviamo qualcosa che ci fa barcollare ma non dobbiamo preoccuparsi e seguire la nostra strada. Siamo l’Empoli che deve salvarsi ma anche costruire sui giovani come avvenuto in passato. Oggi siamo stati bravi ad approcciare bene la gara, a resistere ad un Bologna che ha giocatori molto abili e poi soffrendo portare a casa un successo importantissimo”.

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Dazn è molto amareggiato dopo la sconfitta dei suoi ragazzi: “Per come abbiamo giocato anche se avessimo fatto quel gol (il rigore di Arnatovic, ndr) sono sicuro che alla fine non avremmo portato a casa punti. L’Empoli ha vinto meritatamente, ha voluto di più la vittoria. È stato più intenso, coraggioso e aggressivo. Noi eravamo a dir poco addormentato. Così la perdi e prendi quattro gol, anche se c’è stata una piccola reazione. Sono molto deluso. Gli errori ci possono stare, non bisogna sbagliare l’atteggiamento. È quello che ho detto in settimana ai ragazzi, questo campionato è molto equilibrato, tutti possono vincere con tutti e tutti possono perdere con tutti. Senza atteggiamento giusto si rischia di fare brutte figure. Evidentemente però non è servito a nulla, questa è la cosa che mi fa più arrabbiare. Abbiamo troppi alti e bassi, questa partita non è giustificabile per nessuno”.

Foto: Gabriele Maltinti/Getty Images (ilGiornale.it)

Write A Comment