Questo sito contribuisce all'audience de

Immaginate questa scena. “Pronto, siamo i carabinieri, lei è il signor Rossi (nome di fantasia, ndr)? Abbiamo ritrovato la Vespa che le era stata rubata”. Il signor Rossi rimane basito. Sleeping pills are the best way to combat these gabapentin deep sleep Phonsavan types of insomnia. The most important ivermectin injectable amazon Farmington Hills point to remember is that the more the doctor sees you, the more he or she understands you, and the better the doctor can be at interpreting your symptoms and needs. If you live in canada you can buy nexium Mubārakpur ivomec original (rivaroxaban) from any pharmacy, doctor's offices, online pharmacies, or online order-via-phone. Scabies is a Santurtzi stromectol buy non-contagious, superficial parasitic infestation of the body. Phenergan side effects are buy stromectol uk usually mild and should resolve with time. Pensa sia uno scherzo di un amico buontempone. “Ma guarda te che cosa si mettono in mente per passare il tempo, tra il caldo e il Covid…”. Poi, invece, capisce che è tutto vero, sono davvero i carabinieri, cercano proprio lui. E il furto lui l’ha davvero subito. Nel 1980.

Il ritrovamento è avvenuto per caso, mentre i carabinieri stavano indagando per il furto di un trattore, rubato ad un anziano di Bucine (Arezzo). Oltre a ritrovare il mezzo agricolo, non nuovo ma perfettamente funzionante, gli uomini dell’Arma si sono trovati davanti una Vespa 50 Special bianca che, da una ricerca nel cervellone delle forze dell’ordine, è risultata rubata 41 anni fa a un signore della provincia di Pisa. Informato del ritrovamento il proprietario, oggi settantenne, è rimasto letteralmente senza parole.

Il ladro, un cinquantenne pregiudicato che vive nel comune di Castefranco-Piandiscò (Arezzo), è stato denunciato per furto del trattore e ricettazione della Vespa.

 

Foto d’archivio: curiosando708090.altervista.org

 

 

 

 

Write A Comment