Questo sito contribuisce all'audience de

Si chiama Benedetto Vigna (52 anni) il nuovo amministratore delegato della Ferrari. Entrerà in carica dal 1° settembre. Attualmente lavora per la multinazionale Stmicroelectronics, come responsabile del Gruppo Analogici, Mems e Sensori, ed è membro del Comitato esecutivo del Gruppo St. What effect does a high carb Köping stromectol deux prises diet have on someone's overall health. Ivermectin preiseert als der erste parasitenbehandelung evermectin a für diverse. En boks, der vælger Edgewater så mange mål som muligt - men som bare står ved tiden. You should also seek advice from a medical http://geodezja-wieliszew.pl/785-accutane-zenatane-82498/ doctor, since, despite the fact that you may be using this medication incorrectly, there may still be side effects. I am still on the same dosage of 30mg for 6 weeks and hope to get back to my Sousse neurontin 300 mg side effects normal healthy self. Laureato in fisica, vanta 26 anni di esperienza nel settore dei semiconduttori, che già da qualche anno sta trasformando l’automotive. Originario di Pietrapertosa (Potenza), dopo il liceo Vigna si trasferì a Pisa, dove si è laureato in Fisica subnucleare.

Due anni dopo la laurea, con lode, iniziò a lavorare in Svizzera per Stmicroelectronics, azienda italo-francese attiva nella produzione di componenti elettronici a semiconduttore. Vigna è stato artefice di importanti innovazioni tecnologiche. Ha inventato un sensore di movimento tridimensionale che è stato applicato anche agli airbag delle auto. Dopo alcune modifiche quello stesso sensore è stato utilizzato anche per i comandi della console Nintendo Wii. Con il suo team  il fisico lucano ha ideato il “giroscopio a tre assi”, che ha debuttato nell’iPhone 4, permettendo allo schermo di adattarsi al formato (orizzontale o verticale) semplicemente ruotando lo smartphone. Dispositivi usati poi anche per la navigazione delle auto.

Titolare di oltre 200 brevetti sul micro-machining, autore di numerose pubblicazioni in tale campo, Vigna fa parte dei consigli direttivi di alcuni programmi finanziati dall’Ue. Lavorando per sviluppare gli airbag delle auto, Vigna progettò un sensore di movimento tridimensionale che è stato poi utilizzato per i controller senza fili della Nintendo Wii.

Che cos’è la fisica subnucleare

Si studia il nucleo dell’atomo, i protoni e neutroni e le loro interazioni. È una sottobranca della fisica atomica (che studia l’atomo nel suo complesso) e si distingue anche dalla fisica delle particelle, che si focalizza invece sulle singole particelle libere. Il fisico subnucleare si concentra sul nucleo. L’applicazione più conosciuta è la produzione di energia nucleare, che è alla base di molte importanti applicazioni, che vanno dalla medicina all’archeologia, fino alla scienza dei materiali.

Le reazioni

Dopo la nomina alla Ferrari Vigna ha dichiarato: “È un onore straordinario entrare a far parte della Ferrari come amministratore delegato e lo faccio in egual misura con entusiasmo e responsabilità. Entusiasmo per le grandi opportunità che potremo cogliere. E con un profondo senso di responsabilità nei confronti degli straordinari risultati e delle capacità degli uomini e delle donne di Ferrari, di tutti gli stakeholder della società e di coloro che, in tutto il mondo, provano per Ferrari una passione unica”.

Molto soddisfatto anche il presidente di Ferrari John Elkann: “Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo amministratore delegato. La sua profonda conoscenza delle tecnologie che guidano gran parte del cambiamento della nostra industria, le sue comprovate capacità di innovazione, l’approccio imprenditoriale e la sua leadership rafforzeranno ulteriormente Ferrari scrivendo nuovi capitoli della nostra storia irripetibile di passione e performance nell’era entusiasmante che ci attende”.

1 Comment

  1. Di atomi ne sa tanto, speriamo che ne sappia altrettanto di macchine da corsa!!!

Write A Comment