Questo sito contribuisce all'audience de

Ancora un podio per le imbarcazioni dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa. Con Sailplane, il First 45 di David Carpita, la squadra pisana ha chiuso al terzo posto Il Gavitello d’Argento-Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello, regata a squadre per club organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e disputatasi il 5 e il 6 di giugno, subito dopo la conclusione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar. Sailplane in squadra con Sarchiapone Fuoriserie di Gianluigi Dubbini ha disputato le cinque prove in programma con alterne vicende.

“Prima giornata veramente in salita, con le prime due partenze non da manuale. Terza partenza discreta ma un calo d’aria ci ha rallentato notevolmente, ma i nostri compagni di squadra, già rodati con il loro Sarchiapone Fuoriserie l’Italia Yacht 9.98, sono brillati nella seconda e terza prova”. Con queste parole David Carpita descrive il difficile inizio di Sailplane, che nella seconda giornata ha dimostrato tutte le sue potenzialità migliorando molto la conduzione sia di bolina che di poppa e arrivando in quarta posizione nella prima prova della seconda giornata. “Seconda regata ancora con una buona partenza – dice ancora Carpita- con bandiera nera subito esposta dalla giuria visti i due richiami generali della prima. Finalmente facciamo scelte tattiche azzeccate e lasciamo correre la barca. Sul più bello, in una virata, si rompe la tasca del fiocco medio. Rallentiamo fino a 3,5 nodi prima di essere di nuovo in condizione di regatare. Ancora più carichi cominciamo a tentare una difficile rimonta con vento in calo e l’equipaggio risponde da veri professionisti riuscendo a girare la boa attaccati ai nostri diretti avversari: un X 41, Capitani Coraggiosi e Vag 2, un Grand Soleil 40 race con a bordo Francesco Cruciani. La poppa è una cavalcata ed alla fine non ci paghiamo il compenso per pochissimi secondi su entrambi”.

Dell’equipaggio di Sailplane oltre a Carpita armatore e timoniere, facevano parte Gianluca Romoli, Alessandro Orsucci, Nico Braccini, Marco Bruna, Raffaele Lucheroni, Edoardo Meucci, Matteo Mollica, Giorgio Rivolti e Riccardo Rossi. Il Gavitello d’Argento è andato alla squadra del Circolo Nautico e della Vela Argentario davanti al Circolo della Vela Roma e alla squadra dello Ycrmp che, a pari punti con lo Yacht Club Chiavari, ha visto assegnarsi il terzo posto per i migliori piazzamenti parziali.

Andrea Bartelloni

Write A Comment