Questo sito contribuisce all'audience de

Francesco Fasulo

Ritrovo nella faccia del Mosca beffato dalla moglie quella faccia da bambino deluso che è capitato a tutti di avere, almeno una volta, per qualcosa legato al mondo del calcio. Pensateci qualche secondo. Perché un gioco così effimero e marginale come il calcio ha conquistato il mondo condizionando la vita di tante persone comuni. Molti di noi sanno che ormai poco di quello che vediamo in tv è sport.

Scrivevo in uno degli ultimi articoli di quanto sia deluso dalla poca passione che mi è rimasta per il gioco. Non corroborato dal tifo mi diverte sempre meno. Ma la faccia del Mosca, la delusione dipinta sotto a quell’abito ritagliato su misura, è il mistero che ci lega, vuoi per abitudine o per nostalgia al pezzo di cuoio di 430 grammi.

Hai una chanche irripetibile, da capitano a capitano. Chiama Francesco, organizzala tu la partita. Piango quasi ripensando al mio momento di delusione. Bona Ugo!

Lo scherzo delle Iene a Davide Moscardelli

https://www.iene.mediaset.it/video/scherzo-moscardelli-totti_1017180.shtml

Foto: fermo immagine filmato Le Iene (Mediaset)

Write A Comment