Questo sito contribuisce all'audience de

Venerdì sera movimentato nel centro storico di Pistoia, dove quattro giovani, di cui un minorenne, hanno aggredito cinque ragazzi incrociati per strada. Il fatto è accaduto intorno poco prima delle 20.50 in via Buozzi. Inizialmente i giovani violenti si sono avvicinati alle vittime per chiedere una sigaretta. Alla risposta negativa sono volate alcune parole grosse e soprattutto minacce, con una bottiglia, che uno dei giovani teneva in mano. Mentre il gruppetto preso di mira provava ad allontanarsi gli aggressori iniziavano a colpirli, con pugni e calci. Uno è stato costretto a consegnare una banconota da cinque euro, un altro, invece, con il labbro rotto, ha dovuto far ricorso alle cure mediche.

L’aggressione, durata alcuni minuti, è stata ripresa in video dallo smartphone di uno degli aggressori, quasi a volerne fare un trofeo. Durante il pestaggio i violenti si rivolgevano alle loro vittime con frasi di questo tipo: “Voi italiani non valete niente… italiani di m… adesso vi picchiamo, così imparate a dare noia agli stranieri”.

La Polizia ha identificato e denunciato i quattro giovani aggressori, le cui foto sono state riconosciute dalle vittime. Ai quattro vengono contestati i seguenti reati: rapina, lesioni personali in concorso e l’aggravante dell’odio razziale per le frasi pronunciate. Il telefonino con cui uno dei giovani ha filmato la spedizione punitiva è stato posto sotto sequestro. Il filmato non pare sia stato pubblicato, anche se non può escludersi del tutto, visto che è passato un po’ di tempo prima che venisse sequestrato.

12 Comments

  1. Giovanni Cieol Reply

    Dovreste esser contenti voi toscani, comunisti fino al midollo, mi sembra anche giusto che i vostri figli vengano picchiati da queste “risorse”. L’Italia è più ricca, anche per il fatto che” i vostri figli andranno a pulire i cessi nelle case degli africani perché loro sono migliori di noi italiani”. Sbaglio o quanto detto, rappresenta il pensiero comune di voi illuminati di sinistra. Tra poco violenteranno le vostre figlie, e voi ancora con il pugno alzato. Bravi continuate così, in sintesi, figli picchiati, ragazzine violentate,alla quale poi gli viene mangiato il cuore, industrie distrutte per far incassare tangenti (di cui voi siete famosi) versate da Big Pharma, ai vostri politicanti, voi avete la cultura. Siete i migliori.

    • Condivido ampiamente quanto hai scritto ,la volete la bicicletta africana in toscana ?Ora pedalate!

  2. Guendalina Reply

    Quando anche a sinistra capiranno che numeri imponenti di migranti senza un’economia in espansione in grado di assorbirli significa masse di nullafacenti arrabbiati non integrabili, sarà troppo tardi

  3. Caminiti Giuseppe Reply

    Giovanni Cieol, cos’altro aggiungere. poveri coglioni comunisti

  4. Chissà se avranno il coraggio di contestargli l’aggravante razzista.

  5. mortimer mouse Reply

    non che noi siamo dei vigliacchi, non tutti. ma hanno anche ragione gli stranieri: ci facciamo prendere in giro noi stessi, votando per il M5S e il PD, poi insultiamo meloni, e chiediamo rispetto per le donne di sinistra…. 🙂 certo, hanno detto bene: non vialiamo niente noi…. finchè si continuerà a insegnare ai ragazzi cosa vuol dire rispetto e farsi rispettare, piu con i fatti che con le violenze 🙂

  6. ce lo siamo cercati: stiamo troppo bene, questi che arrivano vanno educati , come dico io; meglio rispedirli in mare!
    onde o n o in mare a casa loro ! ed il problema è finito!

  7. Ma` una volta eravamo noi a farsi rispetrtare !!….Penso che con tutto quel mantra di femminismo che si applica nelle scuole da una generazione a oggi abbia fatto scadere il tosterone dei maschi Italiani .

  8. Ogni popolo ha i politici che si merita. Sono 75 anni che in Toscana ci sono le stesse faccem cosa voòlete sperare. E zitti razzisti !!!!!

  9. E’ Veramente vergognoso che ragazzi vadano in giro ad aggredire senza che le forze siano presenti. Il nostro paese è diventato una fogna maleolente da dove questa gentaglia fuoriesce quando crede per fare su di noi il proprio comodo ed accusarci poi che loro sono stati aggrediti e insultati. Da aggessori passano vittime con il consenso dello stato e noi inermi. Nulla fece a proposisto il defunto governo, nulla sta operando il nuovo, non è tempo difenderci nuovamente da soli?

  10. Finchè i toscani non capiranno che immigrazione selvaggia incontrollata che da soldi solo alle ong e cooperative rosse mettendo a rischio l’economia ( 5 miliardi ed oltre annui spesi per l’immigrazione e tolti alla sanità ed altri settori , inoltre la regione da anche soldi per le associazioni che aiutano l’immigrazione e ha dato anche i soldi alla Tunisia a marzo 2020 per i dispositivi anticovid quando loro avevano pochi contagi e noi già tanti morti e si pagavano le mascherine chirurgiche a € 2,00 l’una ) la sicurezza ( PD ha voluto togliere tutte le leggi per la sicurezza, no taser ai poliziotti, no aumento del personale nelle forze dell’ordine, no chiusura porti) e soprattutto la salute ( Covid ed altro a gogò) la regione andrà sempre peggio sotto tutti i punti di vista.

Reply To Guendalina Cancel Reply