Questo sito contribuisce all'audience de

Guido Martinelli

Una nota dell’agenzia Ansia sottolinea come nell’ultima, esaltante compagine governativa guidata dal Draghetto Nazionale, sia saltata per un soffio la nomina di un discendente di Cavour agli Affari Risorgimentali, nuovo ministero senza portafogli né portamonete ritenuto utile per esaltare l’identità nazionale anche in chiave europeista, dopo la scoperta del decesso del prestigioso statista piemontese che un senatore di lungo corso riteneva, al contrario, ancora in vita dato che entrambi erano stati eletti nella Circoscrizione di Torino Sud all’alba della Breccia di Porta Pia.

In sostituzione era stato scovato, al termine di un’affannosa ricerca dell’ultima ora, il recapito telefonico di un lontano discendente che ha dichiarato di aver respinto la chiamata in quanto temeva la presenza, dall’altro capo del cellulare, di Equitalia alla ricerca del saldo di pregresse cartelle inevase. Per i ruoli di sottosegretario, invece, si sussurra che siano in corso febbrili contrattazioni volte all’inclusione di una nipote di Andreotti; nella speranza che dopo quella di Mubarak, passata senza gran fortuna agli onori della cronaca, si ottengano esiti più fausti.

Qualcuno azzarda persino l’inserimento di un cugino della nonna della balia di Nino Bixio, soprattutto dopo che la nuora del nonno del babbo di un amico di famiglia di Garibaldi ha optato, invece, per il Grande Fratello Vip. Ma non si escludono altre esaltanti sorprese. Non c’è che dire: il nuovo avanza con veemenza e non arretra di un solo passo!

 

SPIGOLATURE / Idee, recensioni, opinioni, fatti, chiacchiere di Guido Martinelli

Write A Comment