Questo sito contribuisce all'audience de

Giornata decisamente movimentata lungo l’autostrada del Sole in Toscana. Poco dopo le 13 un uomo di 34 anni di Vicenza, cittadino statunitense, ha forzato un casello autostradale all’altezza di Rioveggio e, percorrendo la parte panoramica dell’autostrada A1, ha macinato decine di km ad alta velocità arrivando vicino a Firenze, alle Croci di Calenzano. Panico tra gli automobilisti che se lo sono visti sfrecciare contromano, persino in galleria. La polizia Stradale è riuscita a rallentare e poi bloccare il traffico, per evitare rischi di incidente. Poi ha organizzato un posto di blocco, Barberino di Mugello e Sesto Fiorentino (all’altezza dell’area di servizio Corzano).

L’uomo si è fermato ma, non contento di ciò che aveva combinato fino a quel momento, ha tentato di dileguarsi ingranando la retromarcia. Per evitare che riuscisse a fuggire i poliziotti hanno sparato dei colpi, alcuni in aria e altri alle ruote, riuscendo a bloccare l’uomo, che è stato ammanettato. Stando ai primi riscontri l’uomo non sarebbe stato sotto effetto di alcol o di droghe. Da un controllo a bordo dell’auto gli hanno trovato un’ascia, un coltello e una falce. È stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’arma. Domani, mercoledì 13 gennaio, il 34enne verrà processato per direttissima dal tribunale di Prato.

L’automobilista bloccato a terra (dal sito OkMugello.it)

Guarda il video

Dal sito OkMugello.it

Write A Comment