Questo sito contribuisce all'audience de

Inizio anno davvero difficile per gli abitanti della Valle del Serchio, in Garfagnana (Lucca), dove cinquemila persone dal primo dell’anno sono rimaste senza elettricità a causa del maltempo e delle abbondanti nevicate, che hanno mandato in tilt la linea dell’Enel. Tecnici e protezione civile hanno lavorato tutta la notte. “Persiste ancora – scrive il Comune di Pescaglia sulla pagina ufficiale Facebook – l’emergenza dovuta alla mancanza di energia elettrica in alcune località della zona nord del Comune. Sono purtroppo ancora oltre 5000 le persone in Provincia di Lucca ancora senza energia elettrica, E-distribuzione sta lavorando alla risoluzione dei guasti e tramite i loro canali ci informano che contano di risolvere, salvo imprevisti, per oggi alle 14”.

“Continuano – scrive il presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini, su Facebook – le nevicate in Valle del Serchio: s’è verificato un black-out elettrico che interessa circa 5.500 famiglie. Sono in contatto costante con Enel, che sta lavorando al ripristino del servizio. Come Provincia siamo al pezzo no-stop con la Protezione civile provinciale e come presidente di Provincia ho chiesto il riconoscimento dello stato d’emergenza regionale”.

La neve caduta anche a bassa quota (200-300 metri) in Garfagnana e in Lucchesia ha causato non pochi problemi. Solo grazie al lavoro delle squadre di operai durante la scorsa notte e per tutto il giorno ha permesso di mantenere percorribile la rete stradale provinciale, con la sola eccezione della Sp 16, interrotta in prossimità dell’innesto con la strada regionale 445 a Piazza al Serchio, a causa della caduta di diversi alberi. Le zone dove ha nevicato in modo più abbondante sono Minucciano, Castelnuovo di Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Camporgiano, Sillano-Giuncugnano, Careggine e Vagli di Sotto. A queste si aggiungono Piazza al Serchio, Molazzana, Villa Collemandina, Pieve Fosciana, Bagni di Lucca.

“Dalla serata del 31 dicembre – afferma il sindaco di Camporgiano, Francesco Pifferi – ci stiamo dedicando a mantenere pulite e sicure le strade comunali attraverso l’utilizzo sia dei nostri mezzi spalaneve e spargisale, sia di quelli di ditte private. La situazione è attualmente sotto controllo per quanto riguarda la viabilità principale ed ora potremo dedicarci a quella secondaria: il nostro ufficio tecnico, la giunta e tutti i consiglieri comunali sono sempre a disposizione per ogni segnalazione di criticità, disservizi o ritardi”:

 

Foto: Serchioindiretta.it

 

Write A Comment