Questo sito contribuisce all'audience de

Francesco Fasulo

Ciurma questo silenzio cos’è? Sveglia, tutti a rapporto da me, possibile che nessuno si muova? Sono o no il comandante di questa lurida nave?

Robert Gucher da Graz, emulo del famoso uncino descritto da Bennato, toglie le castagne che nella patria di Carlo Cracco erano già sul fuoco come in tanti pomeriggi autunnali. Capitano mio capitano, dopo le STROPPISSIME parole già scritte e la poca memoria della Curva crisantemo, la ciurma regala emozioni contrastanti. Pur sempre emozioni sono. Siamo qui per questo.

Ieri non ho visto la partita, il dovere chiama. Oggi il direttore vorrebbe mandarmi, con la scusa di una squadra toscana, a ciucciare nebbia a Bergamo per Albinoleffe-Pistoiese. Io la serie C non la voglio vedere più neanche per “lavoro”. Oggi copertina, divano, replica del 4 a 4 di ieri. SOLO PISA. Forza mister, non ti curar di loro. Bona Ugo.

VICENZA – Grandi; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Beruatto (58′ Barlocco); Nalini (77′ Vandeputte), Rigoni (58′ Da Riva), Pontisso (77′ Cinelli), Dalmonte; Meggiorini, Gori (64′ Longo). Allenatore: Di Carlo

PISA – Perilli; Birindelli, Caracciolo, Varnier, Pisano; Gucher, De Vitis (76′ Siega), Mazzitelli (65′ Marin); Vido (76′ Lisi); Marconi, Masucci (57′ Belli). Allenatore: D’Angelo

Marcatori: 10′ Gori (V), 19′ Marconi (P) rig., 26′ Vido (P), 42′ Meggiorini (V), 56′ Cappelletti (V), 63′ Gucher (P), 73′ Gucher (P), 75′ Da Riva (V)

Espulso Pisano (P) al 40′ (doppia ammonizione)
Arbitro: Lorenzo Maggioni (Lecco)

 

Foto: Dazn (fermo immagine)

Write A Comment