Questo sito contribuisce all'audience de

Domenica 26 luglio, una bellissima giornata ha accolto sul traguardo di Marina di Pisa, allestito presso il Circolo Tennistico Paddle Litorale Pisano e sapientemente preparato da Cetilar (marchio registrato dell’azienda pisana PharmaNutra) le atlete e gli atleti che in solitaria si sono dati il cambio per poi ricongiungersi tutti insieme all’arrivo. Tanti sorrisi, calorosa accoglienza ai cambi e al traguardo per i partecipanti e i bikers che li hanno accompagnati per consentire la perfetta riuscita: sommando tutte le frazioni, è stata percorsa una maratona sulla classica distanza.

Parla Stefano Chimenti, ideatore della staffetta AlePisa: “È stato meraviglioso vedere le atlete e gli atleti correre con il sorriso stampato sul loro viso. Hanno scherzato, si sono aspettati, incitati, hanno perfino fatto qualche km in più… a brevi tratti i più forti hanno dato un saggio, con innata virtù, delle loro capacità atletiche, ma non è questo ciò che è contato per loro. Erano tutti felici e trasmettevano felicità, proprio come il messaggio che hanno accolto in pieno: stare accanto ad Alex, correre idealmente a fianco a lui come hanno fatto alternandosi tra di loro, pensando che lo sport sia lo stimolo per essere persone migliori, gioiose, anche nelle difficoltà che non mancano mai’”.

Continua Stefano: “Abbiamo voluto fare un gesto, dettato dalla corsa, uno sport semplice, per dire che ci siamo, credere che ci si possa rialzare, anche quando là fuori è buio. Questo vale anche con le regole di oggi, grati di essere qui, nello sport e della vita. Certo, da sportivi, vedendo questo splendido gonfiabile allestito, eravamo abituati ad altri arrivi, presenze, rumori attorno. Ma l’emozione e’ stata enorme. Siamo stati accolti come in famiglia all’arrivo, con il nostro pensiero sempre ben lucido in testa. Un detto dice che – da soli si va più veloci, ma insieme si va più lontano – proprio così!”

Conclude Stefano: “Grazie a tutti, anche a chi non è potuto venire perché infortunato, o a chi avrei voluto invitare ma la situazione, oggi, per giusta necessità, va accettata così. Speriamo in momenti migliori, lo vogliamo e tifiamo prima di tutto per Alex, allargando questa speranza anche a una ripartenza per ritrovare una città ancora più splendente. Infine un grazie alla Fidapa Bpw Italy sezione di Pisa (International Federation of Business and Professional Women), che ha scelto di dare il proprio contributo e presenza con la presidente Maria Chiara Masoni ad un’iniziativa che promuove la ripartenza e che coinvolge atleti amatoriali, omaggiando con un piccolo ma sentito pensiero le donne staffettiste e accompagnatrici bikers presenti”.

Ecco i nomi delle staffettiste e gli staffettisti che si sono alternati sul percorso tra il Litorale e la città, accompagnati dai bikers (Michele Dal Canto, Marco Volpi e Simona Luschi): Daniela Arcieri, Barbara Simili, Valeria Antoni, Ilaria Bianchi, Fabrizio Felici, Alessandro Pingitore, Andrea Nelli, Stefano Peretti.

Write A Comment