Questo sito contribuisce all'audience de

Tornare a godere della libertà di muoversi, dopo i difficili mesi del lockdown, non ha prezzo. Quest’anno molti trascorreranno le vacanze in Italia. Una proposta interessante prevede escursioni in bicicletta nei luoghi più belli d’Italia. Luxury Bike Hotels propone pacchetti pensati sia per gli appassionati delle due ruote sia per le famiglie che vogliano provare un’esperienza diversa, facendo un po’ di sport e godendosi strutture di eccellenza. In Toscana si potrà pedalare cimentandosi sui saliscendi di Montalcino e i sentieri della mitica Eroica. Oppure percorrere le strade tra i vigneti dei colli del Chianti.

“Il cicloturismo è una componente molto importante dell’offerta della Tenuta di Artimino“, spiega Annabella Pascale. “Il ciclismo è parte del nostro dna e della nostra storia: mio nonno, Giuseppe Olmo, che acquistò la tenuta alla fine degli anni ’80, era un famoso velocista che aveva vinto diversi riconoscimenti e il record dell’ora nel ’35. In più il territorio di Carmignano è perfetto per appassionati delle due ruote: strade di campagna con vigneti e oliveti, percorsi straordinari da fare sia con biciclette tradizionali che in ebike. Vogliamo che i nostri ospiti possano viversi un’esperienza immersiva, per il corpo e la mente: mettiamo gratuitamente a disposizione le nostre bike Olmo ma possiamo anche organizzare tour guidati, o ancora noleggiare una ebike per andare alla scoperta del territorio”.

Situata fra i colli del Chianti Montalbano e a poca distanza da Firenze, la tenuta conta 730 ettari di vigneto e oliveto dominati da Villa Medicea La Ferdinanda, costruita nel 1596 e patrimonio Unesco. Ideale per il cicloturismo, offre percorsi diversi per difficoltà, pendenze e manto stradale, tutti immersi in uno splendido paesaggio incontaminato tra vigneti, uliveti, antiche pievi, boschi e incantevoli borghi ricchi di storia.

Interessante la possibilità di farsi delle belle gite utilizzando biciclette a pedalata assistita (ebike). Anche chi non è particolarmente allenato, infatti, può cimentarsi su distanze di un certo tipo, senza preoccuparsi di non riuscire a tornare a casa. Un modo di pedalare che, sicuramente, allarga la platea dei fruitori della bici.

 

Foto: Pixabay

Write A Comment