Questo sito contribuisce all'audience de

L’undici di Pippo Inzaghi deve rimandare la grande festa per promozione in Serie A, bloccato da un pareggio a reti bianche ad Empoli. Il rinvio della festa del Benevento si deve anche al fatto che lo Spezia vince a Verona con il Chievo (1-3). La classifica della Serie B a otto giornata dalla fine vede ora i sanniti in testa con 73 punti, 22 in più del Crotone e 23 in più dello Spezia.

Dopo la scialba prestazione a La Spezia, finita con una sconfitta, c’era molta attesa di vedere la reazione della squadra di Marino, che si trovava di fronte la capolista pronta a festeggiare. Al Castellani, desolatamente vuoto come tutti gli stadi d’Italia causa Covid-19, è stata una bella partita, con diversi rovesciamenti di fronte intervallati dal tempo per tirare il fiato, inevitabile visto anche lo stop di tre mesi dalle attività agonistiche. Guarda la sintesi video.

Dopo cinque minuti dal fischio d’inizio azzurri vicini al gol con Ciciretti, con il portiere del Benevento Tello che respinge il destro dell’attaccante. Al 10′ pt Montipò salva i suoi sul tiro-cross di Tutino. I sanniti crescono piano piano e prima con Ricci poi con Hetemaj sfiora il vantaggio.

Nella ripresa fiammata dei padroni di casa al 23′ st: Mancuso riceve da Fiammozzi e tira al volo ma Montipò è attento. Proprio sul finale un’occasione del Benevento con Moreo, ma il tiro di Hetemaj è messo in corner da Brignoli.

Write A Comment