Questo sito contribuisce all'audience de

Dopo Sting anche il leader dei Rolling Stones ha scelto di andare a vivere in Toscana. Almeno per un periodo. Secondo alcune indiscrezioni Mick Jagger ha dato mandato ai propri collaboratori di individuare una villa isolata, vicina a Firenze, dove trasferirsi con la famiglia. Ma non sarà solo una vacanza. Jagger, infatti, intende lavorare e rimanervi almeno fino all’autunno, o forse anche di più, per scrivere nuovi brani e pianificare gli impegni futuri, dopo che il tour mondiale che era in programma quest’anno è stato annullato per l’emergenza coronavirus. Gli Stones però non si sono fermati ed hanno continuato a suonare e produrre. Con il nuovo brano, “Living In A Ghost Town“, Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts hanno voluto raccontare la pandemia e le conseguenze che il Covid-19 ha avto sulle vite di tutti noi.

Attualmente la rockstar vive a Pocé-sur-Sisse (Francia), in un castello di sua proprietà. In Toscana cerca una dimora con almeno sei camere da letto, ma anche un’altra casa, non distante da lui, per ospitare musicisti, personale di servizio e gli addetti alla sicurezza.

Appena è uscita la notizia sulle intenzioni di Jagger di trasferirsi in Toscana è partita la corsa, da parte degli agenti immobiliari, per offrire al cantante britannico le dimore più esclusive. Non solo nei dintorni di Firenze ma anche nel Chianti, in Val d’Orcia e persino in Maremma, vicino al mare.

In attesa di scoprire quale sarà la scelta di Jagger, c’è già chi scommette sull’invito a cena che Sting e sua moglie Trudie Styler, che vivono in una splendida tenuta a Figline Valdarno, potrebbero fare al leader degli Stones e alla sua famiglia.

 

Foto: Pixabay

 

 

Write A Comment