Questo sito contribuisce all'audience de

Il furto delle bici non conosce soste. A Rovezzano (Firenze) un uomo si è visto rubare la mountain bike, del valore di duemila euro, davanti ad una pasticceria, dove si era fermato per fare alcuni acquisti. Ha appoggiato la bici ad una ringhiera e in pochissimo tempo il ladro è entrato in azione. Al posto di quella rubata il malvivente ha lasciato la sua vecchia bici. Uno scambio vero e proprio, avvenuto in pochi secondi davanti al negozio di via Aretina.

Al proprietario della bici non è rimasto che andare dai carabinieri a sporgere denuncia. Per fortuna, grazie alle telecamere di videosorveglianza del Comune, i militari sono riusciti a riconoscere il ladro, un italiano già noto alle forze dell’ordine per reati dello stesso tipo. A quel punto i carabinieri sono andati a cercarlo a casa e l’uomo, messo con le spalle al muro, ha ammesso la propria responsabilità ed ha riconsegnato la bici, che aveva nascosto in un palazzo vicino al suo, in attesa di rivenderla.

Fonte: Ok!Firenze

Write A Comment