Questo sito contribuisce all'audience de

Tra le tante bandiere che si utilizzano durante le regate ce n’è una che tutti i regatanti vedono con diffidenza. È un pennello a strisce verticali bianche e rosse chiamato “intelligenza”, significa che la partenza è differita e a volte viene issato su un albero dei segnali a terra quando le condizioni non sono idonee per far uscire le barche in mare. In questo periodo c’è “l’intelligenza a terra” e speriamo che venga ammainata presto e si possa ripartire. Nell’attesa non ci fermiamo e continuano ad aggiornarci.

Lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa riprende i seminari sulle tecniche di conduzione delle vele e sul meteo con tre incontri on line nei mesi di maggio e giugno in collaborazione con Zerogradinord. Le serate vedranno la partecipazione straordinaria di Tommaso Chieffi, velista olimpionico, originario di Carrara, 27 volte campione del mondo in numerose classi, col Moro di Venezia vincitore della Louis Vuitton Cup nel 1992; una leggenda non solo della vela nazionale. Si inizia giovedì 21 maggio: “Il meteo per la vela”, come prepararsi a una regata con la corretta lettura dei fenomeni atmosferici. Interverrà Riccardo Ravagnan, geofisico, weather strategist nel mondo delle regate dal 2013 e con SuperNikka nelle avventure mondiali, che ci farà capire un po’ di più di questa scienza esatta di cui tutti parlano per poi trovarsi in difficoltà quando si tratta di fare scelte di navigazione complesse. Il webinar con Riccardo Ravagnan, che vede la collaborazione di Meteomed, è diviso in due parti e avrà un approccio molto pratico: nella prima parte (21 maggio, ore 21) ci prepareremo alla 151Miglia-Trofeo Cetilar, purtroppo annullata per le vicende legate al coronavirus, studiando il meteo previsto per i giorni di fine maggio. Nel secondo incontro (mercoledì 3 giugno) andremo a vedere se le previsioni erano corrette o come le variazioni che ci sono state avrebbero influenzato lo svolgersi della regata.

Mercoledì 27 maggio, ore 21, una serata intitolata: Code zero e gennaker, forme, geometrie, tessuti e angoli d’utilizzo con Alessio Razeto, sales manager di North Sail Italia. Vedremo di capire come condurre al meglio queste vele spettacolari, multicolori, che danno sensazioni uniche, ma che richiedono una preparazione spesso sottovalutata sia dal punto di vista tecnico che tattico, specialmente il code zero che, a volte, porta a scelte di rotta fonte di discussioni e perplessità.  Razeto saprà interloquire con i partecipanti e rispondere alle domande così da preparare i velisti per una stagione che sicuramente tornerà a vedere le barche in mare a regatare (speriamo presto).

Le serate saranno moderate da Mauro Melandri, ospiti Giampiero Intrieri e Roberto Lacorte, rispettivamente direttore sportivo e presidente dello Ycrmp.

Andrea Bartelloni

Write A Comment