Questo sito contribuisce all'audience de

Sabato 22 febbraio alle 21 va in scena, al Teatro Le Laudi di Firenze, “La porta del silenzio” di Renzo Ricchi, regia di Claudio Spaggiari. Il testo racconta la vita e le opere di padre David Maria Turoldo, che fu presbitero, teologo e filosofo, scrittore, poeta, saggista, antifascista, membro dei Servi di Maria.

Figura profetica in ambito ecclesiale e civile, sostenitore delle istanze di rinnovamento culturale e religioso, tra i promotori del progetto Nomadelfia e del Centro culturale “La Corsia dei Servi”, Turoldo è ritenuto uno dei più rappresentativi esponenti di un cambiamento del cattolicesimo nella seconda metà del Novecento.

Renzo Ricchi, ex giornalista della Rai, fondatore e direttore per dieci anni della prima rivista di studi teatrali a livello universitario, “Quaderni di Teatro”, attualmente vive e lavora a Firenze. Drammaturgo molto apprezzato dagli studiosi (cinque le tesi di laurea discusse sulla sua drammaturgia nelle Università italiane) Ricchi si occupa di critica letteraria.

Il testo de “La porta del silenzio” è stato pubblicato dalla rivista “Nuova Antologia” preceduto da una riflessione del cardinal Gianfranco Ravasi, presidente dell’attività culturale del Vaticano. La replica dello spettacolo è in programma domenica 23 febbraio alle ore 17.

Write A Comment