Questo sito contribuisce all'audience de

Andrea Cosimi

Nato nel 1907 e ripetutamente oggetto, nel corso della sua storia, di rifondazioni, il Venezia vanta ben 23 presenze nella massima serie e addirittura 42 in serie B. Recente è la scalata, in soli due anni, dalla serie D alla serie cadetta, verificatasi con l’avvento dell’avvocato italo americano Tacopina. Proprio in questa settimana, con un comunicato ufficiale, la società ha informato “che VFC Newco 2020 LLC ha acquisito il 100% delle partecipazioni del club. Il nuovo socio rappresenta un gruppo di investitori statunitensi che sin dall’inizio ha supportato il Venezia FC e che con l’operazione posta in essere ne ha garantito la stabilità finanziaria. L’Assemblea dei soci ha deliberato la nomina di Duncan Niederauer a presidente del consiglio di amministrazione a cui si aggiunge Americo Nardis in qualità di membro. Andrea Rogg, John Goldman e John Tapinis continueranno a far parte del consiglio di amministrazione fino all’approvazione del bilancio al 30 giugno 2020″.

Con simbolo il Leone di San Marco, il Venezia gioca le partite interne nello storico “Penzo”, capienza massima attorno ai sedicimila posti. Nella partita di andata i neroazzurri andarono in vantaggio ma si fecero riprendere da una sfortunata autorete di Pinato, anche se il pareggio scaturì da una sofferenza eccessiva e prolungata sulla fascia destra.

L’incontro è molto importante per il prosieguo del campionato: una vittoria del Pisa permetterebbe di porre ben cinque punti di distanza con la vittoria nello scontro diretto. Altri risultati ci lascerebbero in una posizione di classifica da non sottovalutare a tredici giornate dalla fine.

Il Venezia, indubbiamente più a suo agio nelle partite fuori casa, è allenato dal toscano Alessio Dionisi. Questa è la rosa, che sabato sarà priva del difensore Modolo, del portiere infortunato Lezzerini e dello squalificato Firenze:

-Portieri: Bertinato, Lezzerini e Pomini
-Difensori: Fiordaliso, Casale, Molinaro, Modolo, Felicioli, Marino, Riccardi, Cremonesi, Simeoni, Ceccaroni, Lakicevic e De Marino
-Centrocampisti: Zuculini, Vacca, Sucin, Caligara, Fiordilino, Maleh, Lollo e Firenze
-Attaccanti: Senesi, Montalto, Aramu, Zigoni, monachello, Longo, Capello e Pimenta

Abbiamo dimenticato il sapore della vittoria all’Arena Garibaldi e la classifica è giunta al livello di guardia. Occorre un Pisa concentratissimo, occorre una grande Arena!

Foto: Venezia FC (Facebook)

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,