Questo sito contribuisce all'audience de

Ci sarebbe voluto un esorcista, all’Arena, per tutti i moccoli che si sono alzati dopo il “gollasso” di Di Gennaro al 95′, che ha regalato il pari alla Juve Stabia. Un 1-1 che fa male al Pisa, che ha dominato la partita dall’inizio alla fine, riuscendo però a buttarla dentro solo una volta. E nel calcio, si sa, chi lo sbaglia lo piglia.

Alcuni tifosi del Pisa, a dir poco ingenerosi, se la sono presa con “Batman-Gori”, per un’uscita sbagliata che ha propiziato il gol. Sì, è vero, il numero uno nerazzurro ha sbagliato, ma quante volte ha salvato il risultato in questa stagione? E quanti punti ha regalato al Pisa con le sue prodezze, finendo nel mirino di club di Serie A? Va bene tutto però ci vuole un minimo di equilibrio prima di sparare sentenze.

Torniamo alla partita. Almeno cinque le palle gol costruite dal Pisa, con una traversa centrata da Gucher al 14′ pt. Il gol di Masucci al 38′ st, propiziato da una spizzata di testa del rientrato Marconi, ha regalato l’impressione di avercela fatta. Ma negli ultimi minuti la Juve Stabia, fino a quel momento abulica, ha tirato fuori i denti e, approfittando del fatto che il Pisa non riusciva a chiudere il match, alla fine è riuscita nell’impresa, strappando un punto per certi versi insperato.

La classifica vede i nerazzurri a quota ventisei: tre punti sotto c’è la zona playout, ma bisogna anche dire che tre punti sopra si può sognare in grande (zona playoff). Tutto può succedere. Si può sognare in grande (perché no?) ma la prima cosa da fare è mettere al sicuro la salvezza.

Foto Gabriele Masotti

 

Write A Comment