Questo sito contribuisce all'audience de

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno scoperto una truffa messa in piedi dai due gestori di un distributore sulla via Aurelia, a Pisa. Marito e moglie erano soliti mescolare olio di girasole al gasolio. Tutte le settimane andavano a fare la spesa, acquistando notevoli quantità di olio vegetale. Non lo utilizzavano per friggere, come magari avrà pensato chi li vedeva al supermercato con il carrello pieno di quel prodotto. Lo versavano nelle cisterne del gasolio del loro distributore, truffando gli ignari automobilisti che si fermavano per fare il pieno.

Solo nel 2019 avevano comprato qualcosa come 30mila litri di olio di semi. Sono stati denunciati per frode commerciale e miscelazione non autorizzata finalizzata al contrabbando. Sequestrato il distributore, due automobili e 18mila euro sui conti correnti intestati ai due titolari, pari all’importo per le accise evase sul carburante contraffatto. Nel magazzino del distributore le fiamme gialle hanno trovato svariati contenitori pieni di olio di semi. A inchiodare i due titolari dell’impianto le microcamere della Gdf che hanno ripreso le loro azioni illecite.

Indagini in corso per individuare gli automobilisti che possano aver subito danni per l’utilizzo del carburante miscelato.

Foto: Guardia di Finanza

Write A Comment