Questo sito contribuisce all'audience de

Giunto alla ventitreesima edizione il Festival di cultura ebraica Nessiah quest’anno ha come tema il “Rinascimento ebraico. Lo specchio delle diversità”. Organizzato dalla Comunità ebraica di Pisa con la direzione artistica del M° Andrea Gottfried (ideatore e fondatore della manifestazione), Nessiah si svolgerà a Pisa da sabato 23 novembre a domenica 8 dicembre. Molto ricco il programma, tra conferenze, mostre, appuntamenti musicali, teatrali, formativi e cinematografici. Grandi artisti internazionali e talenti esordienti hanno popolato i cartelloni delle edizioni del passato. Anche per quest’edizione gli ospiti sono di primo piano. Gli eventi di Nessiah si terranno tra la Sinagoga di via Palestro, Palazzo Blu, la Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa e il cineclub Arsenale: sono tutti ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti).

Rinascimento ebraico e cultura ebraica del Rinascimento

Coniato dal filosofo e studioso dell’ebraismo più noto del ‘900, Martin Buber, il termine Rinascimento ebraico descrive il grande risveglio della cultura, dell’arte e del pensiero ebraico che ha caratterizzato la fine dell’800 e l’inizio del 900, anni in cui si è plasmata l’identità ebraica occidentale come la conosciamo oggi. Buber usa il termine “Rinascimento” per sottolineare l’enorme importanza della grande trasformazione, il grande “Risveglio” che il popolo ebraico vive a cavallo tra i due secoli, sia in Europa che in Palestina, trasformazione che porterà infine alla fondazione dello stato d’Israele.

Gli eventi del festival si muovono tra due poli: il Rinascimento ebraico dell’età del “Risveglio” e la cultura ebraica del Rinascimento (periodo storico), in cui ha avuto un ruolo sorprendente. I due fenomeni, pur storicamente lontani, presentano dinamiche simili, in cui la cultura ebraica si trasforma attraverso l’apertura e il contatto con le culture circostanti, delle quali assorbe le idee, il pensiero, le correnti artistiche e filosofiche, filtrandoli attraverso l’ebraismo, per far nascere nuove realtà.

Trio Ashkenaz
Miriam Camerini

Leggi “Non solo musica, Andrea Gottfried ci spiega Nessiah” / INTERVISTA

Foto in alto: Guild Tale of Tallinn Fabric

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,