Questo sito contribuisce all'audience de

Violenta rissa a Firenze, nella zona di San Jacopino. Alcuni giovani si sono scontrati in mezzo alla strada, in via Ponte alla Mosse, colpendosi ripetutamente con un cartello stradale di metallo, usato come arma. Qualcuno ha immortalato la scena con un video, pubblicato su Facebook da Leonardo Batistini, consigliere comunale della Lega a Scandicci, che polemicamente ha aggiunto questo commento sulla propria bacheca: “Firenze, una delle città più belle al mondo, ridotta così… Nardella se ci sei batti un colpo!”.

Il video è arrivato in consiglio comunale, a Firenze, con il capogruppo di Fratelli d’Italia, Alessandro Draghi, che ha affrontato di petto la questione sicurezza: “Per coloro che vivono a San Jacopino non c’è nulla da stupirsi, microcriminalità e degrado sono aumentati sensibilmente negli ultimi anni anche per il proliferare di attività controllate da stranieri in prevalenza sudamericani, che stanno aperte fino a tarda notte senza ricevere o subire i controlli dovuti. Fratelli d’Italia nelle istituzioni e sul territorio si impegna da tempo contro la ghettizzazione dei rioni storici, contro il degrado e lo spaccio. San Jacopino è il centro fuori le mura, come lo è Statuto, la zona di Piazza Savonarola e Viale Mazzini. Non è una kasbah né una favelas”.

Guarda il video

 

 

1 Comment

  1. NARDELLA HA DATO LE CHIAVI DELLA CITTA’ A RICHERD GERE….COSI ANCHE LUI POTRA’ PORTARE A FIRENZE DELINQUENTI DA MEZZO PIANETA’…PERCHE’ I FIORENTINI NON SANNO COS’E’ L’UMANITA…. LA SUBISCONO. Ma d’altra parte al pd qualcuno il voto l’ha dato conoscendo i danni che ha e porterà alla città che è patrimonio dell’umanità: quella della legalità della sicurezza e della serenità. ringraziamo i nostri concittadini complici

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,