Questo sito contribuisce all'audience de

Brutta disavventura, ad Arezzo, per un ragazzo di 17 anni originario del Bangladesh. Avvicinato da un giovane, è stato minacciato con un bastone, aggredito e derubato del cellulare e dei soldi. Il giovane non si è perso d’animo ed ha avvertito i carabinieri, che si sono messi a caccia del rapinatore. Le ricerche si sono concentrate in zona, all’interno del vicino parco Pionta. Individuato l’aggressore, è stato perquisito e trovato in possesso della refurtiva. Così è stato ammanettato e portato nella casa circondariale di Arezzo, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il rapinatore è un 22enne del Gambia.

L’aggressione è avvenuta sabato scorso, di sera, in viale Cittadini. Inizialmente il diciassettenne aveva tentato di reagire ma il rapinatore, più grande e forte di lui, lo ha sovrastato fisicamente e, minacciandolo con il bastone che aveva con sé, gli ha strappato dai pantaloni il cellulare e si è fatto consegnare i soldi.

Write A Comment