Questo sito contribuisce all'audience de

Da più di quarant’anni il GAMeC CentroArteModerna di Pisa è un punto di riferimento per tutta la costa tirrenica (da Livorno a La Spezia). Sulle orme degli storici salotti culturali del secolo scorso, intende vivere le sue stagioni recuperando quell’affascinante dimensione; un punto d’incontro e di scambio con le nuove generazioni artistiche emergenti in Europa, Italia ed in Toscana in particolare. Vitale e vivace nella programmazione artistica e culturale, offre interessanti opportunità di approfondimento del poliedrico universo artistico contemporaneo.

Dal 28 Settembre al 9 Ottobre 2019 al GAMeC CentroArteModerna si possono ammirare le opere di Barbara Calabi, Michela Marinai, Claudio Semino e Alessandro Valvani. L’inaugurazione è sabato 28 Settembre 2019 alle ore 18. A cura di Massimiliano Sbrana, la Galleria organizza ogni anno, in diversi appuntamenti, interessanti minipersonali raggruppate sotto un unico progetto: Paths / Percorsi. Queste rassegne da un lato stimolano la ricerca e l’interscambio culturale, dall’altro si prefiggono di promuovere artisti selezionati per le loro interessanti espressioni o come rappresentazione di una scuola pittorica, seguendone negli anni i percorsi creativi e artistici.

Una breve presentazione sugli autori che espongono:

Barbara Calabi
Nata a Venezia nel 1974, vive da sempre a Pisa. Specializzata nel restauro di dipinti antichi su tela e tavola all’Istituto per l’arte e il restauro, Palazzo Spinelli (FI), dopo tanto lavoro nel campo del restauro anche di materiali lapidei, in cantieri importanti in giro per l’Italia, ha spostato negli ultimi anni l’attenzione e la passione verso la pittura dei quadri. Attratta da tutto ciò che è colorato, i suoi quadri spaziano da panorami e scorci di città, da animali a ritratti senza nulla precludere alla sua fantasia (nella foto in alto un collage di quadri di Barbara Calabi esposti alla mostra). 

Michela Marinai
Nasce a Pisa e fin da piccola mostra una grande passione per l’arte. Nel 2018 si diploma all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Dipinge con passione, una passione travolgente che viene direttamente trasposta sulla tela con un colore vivo, dinamico ed esuberante. La sua produzione più recente è concentrata su ritratti di amici e conoscenti e familiari (compresi autoritratti), nei quali spiccano grandi occhi, veri e propri specchi dell’anima, che permettono di sondare le profondità più recondite della psiche di chi è stato effigiato attraverso la posa delle figure e la tecnica di pittura adoperata.

Claudio Semino
Nato a Genova nel 1951, dove si è diplomato al Liceo Artistico Statale. La sua produzione artistica, iniziata negli anni ’70 ha alternato periodi di intensa attività espositiva, a periodi, come negli anni ’80, in cui la presenza in mostre è stata molto sporadica, dando la preferenza allo studio e alla sperimentazione di tecniche e di materiali che gli permettessero di esprimere su basi nuove la propria sensibilità artistica. Dai primi anni ’90 poi, è iniziata una nuova e più intensa attività espositiva, come dimostrato dalla lunga sequenza di mostre a cui ha partecipato.

Alessandro Valvani
Il pisano Alessandro Valvani ha abbracciato la pittura privilegiando un’impostazione figurativa. Nel corso degli anni il suo stile si è sviluppato e modificato seguendo sempre un percorso molto personale senza mai abbracciare i passaggi stilistici che l’arte ha subito in questi 40 anni. La cifra stilistica di Valvani è la proiezione di soggetti appartenenti alla realtà in un mondo immaginifico, dalle atmosfere pacate ma dai colori sgargianti che colpiscono l’attenzione dello spettatore. Attraverso l’utilizzo di tecniche pittoriche miste, una rappresentazione a metà tra quella figurativa e quella “surreale” e astratta le opere dell’artista trasmettono ricordi, sensazioni e trasudano di messaggi sognanti e di una rara sensibilità.

Gamec CentroArteModerna
Lungarno Mediceo 26, Pisa
La mostra (ingresso libero) va avanti fino al 9 Ottobre 2019. Orari: 10-12,30/16,30-19,00 (feriali); Apertura straordinaria Domenica 29 Settembre 2019 17,00-19,30 (per i giorni festivi telefonare per conferma); chiuso Lunedì .

Altre informazioni:
www.centroartemoderna.com

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,