Questo sito contribuisce all'audience de

Andrea Cosimi

Solo diciotto reti nella terza giornata di campionato, ma ben quattro le fa il Pisa demolendo l’ambiziosa Cremonese con un perentorio 4-1: all’Arena va in scena il calcio spettacolo di Mister D’Angelo (nell’occasione in panchina l’ottimo Taddei), tutto verticalità, cambi di campo, sovrapposizioni, pressing, imprevedibilità, e fa strano che al termine del match il mister avversario Rastelli non riconosca la netta e piena affermazione dei Neroazzurri.

Il Pisa, come giustamente ribadito da Corrado, deve mantenere i piedi per terra, ma intanto godiamoci questo secondo posto e questo spettacolo scintillante che i nostri ragazzi ci hanno fatto vedere.

Chi invece non stupisce è la Salernitana di Ventura, che perde meritatamente in casa di fronte a 16 mila spettatori il derby contro il Benevento: di Viola e Sau le reti che danno alle “streghe” la vittoria.

Le altre due vittorie esterne sono quella agile del Chievo, prossimo avversario del Pisa, che passa a Venezia con reti di Giaccherini (poi infortunato) e Djordjevic, e del Pescara, che con Galano allo scadere supera il Cosenza di Braglia.

Perugia appannato e debutto opaco per Falcinelli nel pareggio a reti bianche contro un gagliardo Juve Stabia, mentre al Crotone va stretto il punto con l’Empoli, salvato dalle prodezze del portiere Brignoli.

Primo e meritato successo in campionato del Cittadella sul Trapani grazie a Celar e Diaw (ma Iori ha fallito un rigore).

Di rigore a tempo scaduto l’affermazione che permette all’Entella di guidare la classifica: prima Ciano si fa parare il penalty da Contini vanificando il possibile vantaggio del Frosinone, poi ci pensa il solito Mancosu a regalare i tre punti ai liguri.

Ancora bene il Pordenone di Tesser che si impone sullo Spezia grazie a Barison, difensore con il vizio del goal.

Non emoziona il Livorno ad Ascoli anche se sul finire i marchigiani devono ringraziare Lanni che sventa l’occasionissima amaranto per il pari: Gerbo e Ninkovic per il 2-0 finale, Livorno ancora a zero.

Il nostro bomber Marconi capocannoniere della B con tre reti insieme a Iemmello e Galano.

RISULTATI

PORDENONE-SPEZIA 1-0
ASCOLI-LIVORNO 2-0
CITTADELLA-TRAPANI 2-0
PERUGIA-JUVE STABIA 0-0
ENTELLA-FROSINONE 1-0
VENEZIA-CHIEVO 0-2
COSENZA-PESCARA 1-2
CROTONE-EMPOLI 0-0
PISA-CREMONESE 4-1
SALERNITANA-BENEVENTO 0-2

CLASSIFICA

ENTELLA 9 punti.
BENEVENTO, PISA E PERUGIA 7;
ASCOLI, PORDENONE, PESCARA e SALERNITANA 6;
EMPOLI e CROTONE 5;
CHIEVO 4;
SPEZIA, VENEZIA CREMONESE, FROSINONE e CITTADELLA 3;
COSENZA e JUVE STABIA 1;
LIVORNO e TRAPANI 0.

PROSSIMO TURNO

FROSINONE-VENEZIA
BENEVENTO-COSENZA
CREMONESE-CROTONE
EMPOLI-CITTADELLA
JUVE STABIA-ASCOLI
LIVORNO-PORDENONE
PESCARA-ENTELLA
SPEZIA-PERUGIA
CHIEVO-PISA
TRAPANI SALERNITANA

Foto: Gabriele Masotti

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,