Questo sito contribuisce all'audience de

Il Governo ha stanziato 180 milioni di euro per la tutela del patrimonio culturale italiano. Il programma biennale, approvato dal ministro Alberto Bonisoli, prevede 595 interventi. In Toscana sono 48 i progetti finanziati, per uno stanziamento pari a 19,2 milioni di euro.

“Un’attenzione al patrimonio che necessita di interventi di tutela – ha dichiarato il ministro – e che è frutto di un puntuale lavoro di ricognizione sui territori, attraverso il coinvolgimento di tutti gli istituti periferici del ministero. Tra le priorità, il restauro dei beni culturali, in particolare quelli colpiti da calamità naturali; il recupero di aree paesaggistiche degradate, la prevenzione contro i rischi sistemici e ambientali, ma anche l’efficientamento energetico e il miglioramento dell’accessibilità, intesa come obiettivo per la partecipazione e l’inclusione sociale”.

Vediamo quali sono i più importanti interventi finanziati dalla Regione Toscana:

Firenze: Biblioteca Riccardiana; Loggetta Veneziana del Parco del Museo Stibbert; Archivio di Stato; Cenacolo di Andrea del Sarto; Villa Medicea di Castello; facciate del Museo Nazionale del Bargello.
Cerreto Guidi (Firenze): Villa Medicea (500mila euro).
Sesto Fiorentino (Firenze): Archivio di Stato (450mila euro).
Figline e Incisa Valdarno (Firenze): sito archeologico in località La Rotta.
Pisa: Arsenali Medicei e complesso di San Vito (900mila euro); Acquedotto mediceo di Pisa e San Giuliano Terme (3,2 milioni).
Siena: Pinacoteca Nazionale (918mila euro) e Palazzo Chigi Piccolomini alla Postierla (250mila euro).
Lucca: Palazzo Ducale (500mila euro); Biblioteca Statale; Mura di Montecarlo; Palazzo Mansi; Villa Guinigi.
Capannori (Lucca): chiesa di San Bartolomeo.
Arezzo: Palazzo Albergotti; basilica di San Francesco.
Aulla (Massa Carrara): scavi archeologici di San Caprasio.
Isola del Giglio (Grosseto): Giglio Porto.
Buggiano (Pistoia): Villa Bellavista.
Prato: Archivio di Stato (130mila euro), sito archeologico di Gonfienti.
Poggio a Caiano (Prato): Villa medicea.
Livorno: Palazzo dei Domenicani (1,7 milioni).
Isola d’Elba (Livorno): resti villa romana e impianto termale della Linguella.
Foto: Mibac.it
Author

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,