Questo sito contribuisce all'audience de

Gli amici de “Le Vie Narranti” propongono un programma di gite davvero interessanti per l’estate, tutte orientate al cammino in zone più fresche. Saranno accontentati gli amanti delle escursioni “tutta natura”, gli appassionati di quelle storiche o di quelle “emozionali”. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Le escursioni saranno tutte arricchite dalla presenza di chi parteciperà attraverso alcuni elementi fondamentali: la condivisione del cammino, la passione per il mondo, lo stupore di fronte alle sue bellezze e la voglia di riflettere sul controverso rapporto fra uomo e ambiente. Solo allora, spiega Paolo Burrini (guida ambientale escursionistica), saranno delle perfette “Vie Narranti”.

Domenica 7 Luglio: Rondinaio

Ecco una nuova vetta appenninica tutta da scoprire: il Rondinaio. Lasciati affascinare dalle sue aspre pendici, fatti attrarre dai suoi alpeggi, fatti lusingare dai suoi panorami e poi accetta la sfida con la sua altezza e con i suoi passaggi arditi. Stai tranquillo che alla fine ti abbraccerà con la sua infinita vista. Sei pronto a venirci con me?
Difficoltà: E

Domenica 14 Luglio: I Canaloni del Farma

Breve ma entusiasmante acqua-trek nella Riserva Naturale del Farma. I Canaloni del Farma, fantasmagorico luogo creato dalla forza erosiva delle acque cristalline del torrente Farma con le antichissime rocce del Verrucano, ci accoglieranno con i loro mille rivoli, le cascatelle e le pozze dove dove faremo un rigenerante bagno. Difficoltà: E

Domenica 4 Agosto: Gennaio 1814

Ancora un’escursione lungo quelli che un tempo erano i confini fra il Granducato di Toscana e stavolta lo faremo sul Monte Gennaio dove cammineremo lungo l’antico confine con lo Stato della Chiesa. L’imponente cima doppia del Monte Gennaio, con i suoi 1814m di altezza, sarà la meta di un itinerario che ti regalerà emozioni passo dopo passo attraversando la Foresta del Teso, faggeta fra le più belle ed evocative della Toscana. Difficoltà: E

Domenica 11 Agosto: Flaminia

La storia racconta che il console Flaminio, nel 187 a.C., dopo aver sconfitto i Liguri insediati sull’Appennino toscoemiliano, fece costruire dalle sue legioni una strada da Bologna ad Arezzo. I secoli seppellirono il tracciato finché due appassionati archeologi l’hanno riscoperta nei pressi del passo della Futa non tanto tempo fa. Percorriamola insieme godendoci un capolavoro di antica ingegneria immerso in una delle zone appenniniche più belle che abbiamo in Toscana. Difficoltà: E

Domenica 18 Agosto: Millennove

Il caldo ti angoscia? Le code per il mare ti deprimono? Vieni a toccare il cielo con Le Vie Narranti e sali fino alla sommità del Corno alle Scale che con i suoi 1944m ti emozionerà fino alle lacrime. Per non parlare del Lago Scaffaiolo, tappa obbligata del nostro itinerario! Difficoltà: E

Domenica 25 Agosto: Di Ghiaccio e di Ferro

Vieni a conoscere gli antichi mestieri della gente che viveva nel cuore dell’Appennino Pistoiese lungo la valle del Reno. Lungo un bellissimo itinerario naturalistico scoprirai tradizioni e testimonianze legate alla produzione del ghiaccio naturale e alla lavorazione del ferro favorita dai fitti boschi e dall’abbondante acqua. Difficoltà: E

Domenica 1 Settembre: Treppotenze

Corona naturale dell’Orrido di Botri insieme al monte Rondinaio, l’Alpe delle Tre Potenze fu un tempo punto comune di confine tra il Granducato di Toscana, il Ducato di Modena e il Ducato di Lucca. Oggi è una delle cime appenniniche sopra i 1900m più panoramiche della nostra regione e ti aspetta per farti conoscere i suoi laghi, la sua natura e le sue impareggiabili viste. Difficoltà: E

Domenica 8 Settembre: Prado

Il Monte Prado è l’unico “2000” sul crinale, lungo il confine tra Emilia e Toscana, nonché la più alta sommità toscana e infine la quinta cima emiliana. Caratterizzato da grandi praterie fin quasi in vetta con una straordinaria flora a carattere alpino, non è un caso che sia protetto dal Parco Nazionale Tosco-Emiliano. Scatena la tua voglia di altezze alpine e vieni con me a conoscere il vero tetto della Toscana. Difficoltà: E

Domenica 15 Settembre: La Selva del Lago

A pochi chilometri ad ovest di Siena esiste una vasta pianura coltivata che su tutte le carte è indicata con il toponimo di Pian del Lago, ma del lago non c’è alcuna traccia. Partendo da questo semplice e intrigante indizio cercheremo di ricostruire la storia di un’area della Toscana che in epoca medievale ha costituito fonte di ricchezza per la città di Siena e luogo di culto e preghiera per il mondo cristiano. Difficoltà: E

Domenica 22 Settembre: Dardagna

Ancora una volta in Appennino, tra boschi fatati e affascinanti cascate. Cammineremo all’interno del Parco regionale del Corno alle Scale dove il Torrente Dardagna, scendendo dal Monte Spigolino, ci regala uno scenario emozionante. Una bella escursione ai piedi del Corno alle Scale, prima che il “Generale Inverno” copra tutto con il suo bianco manto. Difficoltà: E

Weekend 27-29 Settembre: L’Isola che non c’è

Tre escursioni per tre giorni alla scoperta dell’Argentario, quella che un tempo fu un isola e che per fenomeni naturali si è trasformata in promontorio. Tre escursioni per conoscere la Laguna di Orbetello, le zone interne dai sorprendenti panorami e la bellissima costa che si affaccia sulle isole dell’arcipelago toscano. Tre escursioni da fare tutte di fila o da scegliere anche singolarmente. Difficoltà: E

Per informazioni:
http://www.levienarranti.it

info@levienarranti.it

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,