Questo sito contribuisce all'audience de

Se fate una visita al Museo Piaggio di Pontedera vi accorgerete che, tra i tanti gioiellini della casa, fa bella figura anche l’Ape, il veicolo commerciale più piccolo e versatile, presente sulle strade di moltissimi paesi in tante versioni. A oltre settanta anni dalla sua nascita Ape continua a riscuotere un grande successo. Oggi è protagonista nel fenomeno in ascesa dello street food e dei servizi di urban delivery, mentre cresce ancora la sua diffusione internazionale grazie ai successi in Asia e, in particolare, al recente ingresso sul mercato della Cambogia, una delle economie più dinamiche del continente.

Ape 50 nasce nel 1969, con l’obiettivo di replicare nel campo del trasporto leggero il successo incontrato tra le due ruote dalla Vespa 50, lanciata nel 1964. Con i suoi soli 50 cc di cilindrata, in breve tempo “l’Apino” diviene un inseparabile compagno di lavoro grazie a una capacità di trasporto incredibile se rapportata alla sua motorizzazione e alle sue dimensioni ridotte, che gli consentono di passare tranquillamente per le più stradine dei centri storici. Per festeggiare al meglio il mezzo secolo di vita, e di successi, il 13 e 14 aprile a Pontedera ci sarà il più grande raduno di Ape 50 mai organizzato.

Organizzato da Ape Club d’Italia, con il supporto di Piaggio Commercial, EuroApe 2019 avrà il suo cuore pulsante nell’Ape Village in Piazza Cavour, con un ricco programma di attività che coprirà tutto il weekend. Nel fine settimana è previsto un colorato “sciame” di oltre un centinaio di Ape di ogni epoca, con i modelli storici più rari accanto a quelli di ultima generazione. Sarà possibile ammirare anche Ape Tuning e Ape Proto, dotate di motori da corsa fino a 1.000 cc, che animeranno con spettacolari esibizioni il Circuito di Pontedera, un’area allestita appositamente in Piazza Martiri della Libertà, vicino all’Ape Village.

Ci sarà spazio anche per chi vuole imparare a guidare, con ApeScuola, la scuola guida dedicata agli studenti delle classi superiori, con lezioni teoriche e pratiche sulla guida in sicurezza a bordo di Ape 50 Cross. Sabato 13 l’Ape Tour farà tappa al Castello di Lari, mentre domenica 14 ci sarà una sfilata dei mezzi per le vie di Pontedera, con destinazione finale lo stabilimento Piaggio. Per l’occasione saranno aperte a tutti gli appassionati le linee di montaggio di Ape 50.

Ad arricchire l’esperienza di EuroApe contribuiscono anche le preziose esposizioni e le attività in programma presso il Museo Piaggio, che sarà visitabile – come di consueto, gratuitamente – per tutto l’arco della manifestazione. Completamente rinnovato e ampliato nel 2018 il museo ospita una nuova area interamente dedicata all’Ape, dov’è possibile ammirare i modelli storici, dal primo, nato nell’immediato dopoguerra per rimettere in moto i piccoli traffici merci, all’Ape Calessino del 1956, pensato per il trasporto dei passeggeri, passando per la rara versione Pentarò, a cinque ruote con rimorchio, che rappresenta un esempio significativo dei mille differenti impieghi di Ape.

Il sito del Museo Piaggio

 

 

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,