Questo sito contribuisce all'audience de

C’è un drone che invece di volare naviga in mare aperto. È una barca a vela a guida autonoma alimentata dall’energia solare, progettata per controllare lo stato di salute del mare, in particolare quello delle aree protette. “Barchetta magica” (questo è il nome del prototipo) è patrocinato dai Dipartimenti di Ingegneria Industriale e di Ingegneria dell’Informazione di Firenze: a marzo è stata presentata al World Ocean Summit di Abu Dhabi, dove si sono dati appuntamento scienziati, politici, industriali e uomini della finanza per fare il punto della situazione sulle iniziative per salvaguardare mari e oceani.

Come si legge su unifimagazine.it a presentare la “Barchetta magica” è stato Marco Montagni, che al progetto ha dedicato le proprie ricerche. Insieme a lui i ricercatori Luca Pugi ed Enrico Boni, che si sono avvalsi dello spinoff d’Ateneo AM3 e del Centro di ricerca interuniversitario di aerodinamica delle costruzioni e ingegneria del Vento dell’Università di Firenze

La barca è dotata di un avanzato “sistema anti collisione integrato da una rete neurale con intelligenza artificiale“, in più ha un anemometro a ultrasuoni per misurare il vento. Con un’esposizione di sei ore al sole è in grado di navigare per una settimana, grazie ai pannelli fotovoltaici integrati nella coperta. Ma i lavori per migliorare e rendere ancora più efficiente la barchetta vanno avanti, grazie a un team di ricercatori dei dipartimenti di Ingegneria industriale (DIEF) e di quello di Ingegneria dell’Informazione e il contributo della Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Tra qualche mese la barchetta salperà per una traversata transoceanica, dalle Canarie a Cuba. La partenza è in programma a settembre. L’auspicio è che, grazie a questo viaggio, le qualità della barchetta possano essere conosciute e apprezzate in tutto il mondo.

Il sito della Barchetta magica

 

Author

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,