Questo sito contribuisce all'audience de

Centinaia di persone ha preso parte ad una passeggiata domenicale, con tanto di girotondo, organizzata per difendere il monte Procinto (1177 metri), vetta dalla figura inconfondibile per chi conosce le Alpi Apuane. Ma difendere da che cosa? Dal Piano di attuazione di bacino del Comune di Stazzema, che prevede l’ampliamento dell’area di escavazione del marmo di oltre 28 ettari.

Il Procinto visto dal monte Matanna (Wikipedia)

Due erano i punti di ritrovo per la passeggiata: uno al Palazzo Mediceo di Seravezza, l’altro al rifugio Matanna. Arrivati a destinazione, all’inizio del sentiero, è iniziato il cammino nel bosco. “È arrivato il momento di voltare pagina e guardare alle montagne come i luoghi da salvaguardare per poter dare un futuro ai nostri figli, alle nuove generazioni”, ha detto Eros Tetti, del movimento Salviamo le Alpi Apuane. “Queste montagne vanno rispettate e non distrutte”. Secondo il movimento l’ampliamento dell’area di escavazione finirebbe col devastare “un’area che invece va preservata”. Ma a fronte di questo stop, cosa si propone per dare fiato all’economia? “Un’alternativa basata su agricoltura, artigianato e turismo, anche per tutelare il bene primario di questi luoghi, l’acqua”. Oltre 9mila persone hanno firmato la petizione online lanciata da “Salviamo le Apuane” per cercare di fermare il Piano di attuazione di bacino del Comune di Stazzema.

Il sindaco di Abetone Cutigliano (Pistoia), Diego Petrucci, ha manifestato la propria solidarietà a difesa della montagna, postando sulla propria bacheca Facebook due foto con questo commento: “In cima all’Alpe delle Tre Potenze in lontananza si vede la Pania con l’amico Enrico Catellacci per esprimere solidarietà alla iniziativa di Salviamo le Apuane e ad Eros Tetti che oggi fanno il girotondo del Procinto!”

Anche il grande poeta Ludovico Ariosto (che per volere di Alfonso I d’Este fu governatore della Garfagnana) dedicò dei versi al Procinto:

Lo scoglio ove ‘l Sospetto fa soggiorno
È da mar alto da seicento braccia,
di rovinose balze cinto intorno,
e da ogni canto di cader minaccia”.

Queste le associazioni che hanno aderito all’iniziativa

Apuano Appeso
CAI Pietrasanta
CAI Viareggio
Federtrek
Hike,Climb&Smile
Salviamo il paesaggio
Scuola di Alpinismo Monteforato
Legambiente
Movimento Decrescita Felice Lucca
Italia Nostra
Italia Nostra Massa Montignoso
Salviamo le Alpi Apuane
Salviamo le Apuane
WWF

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,