Questo sito contribuisce all'audience de

La procura di Arezzo ha deciso: sul viadotto Puleto, della E45, può riprendere la circolazione, ma solo per i mezzi al di sotto delle 3,5 tonnellate e con una velocità massima di 50 km/h. Si richiede, inoltre, l’inizio immediato dei lavori per il pieno ripristino della struttura. La procura ha comunicato le proprie decisioni all’Anas. Per la riapertura effettiva occorre ora l’adeguamento della segnaletica, il posizionamento dei semafori, per bloccare il transito in caso di pericolo, e l’inizio dei lavori per la sistemazione del viadotto.

Una buona notizia, visto che la chiusura ha creato problemi enormi alla popolazione che vive e lavora in quella zona della provincia di Arezzo, al confine tra la Romagna e Toscana. La chiusura del viadotto era stata disposta il 16 gennaio, dopo che i consulenti della procura avevano parlato di “rischio collasso”. Ad accorgersi del cattivo stato del viadotto era stato un pensionato, che aveva pubblicato un video-denuncia su Facebook.

Write A Comment